Bimba di 4 anni muore dopo il bagnetto: come prevenire e affrontare una congestione

bimba-di-4-anni-muore-a-causa-di-una-congestione

Una bimba di 4 anni residente in Provincia di Varese è morta a causa di una congestione, probabilmente dovuta allo shock termico del bagnetto poco dopo avere mangiato.

Bimba di 4 anni muore di congestione

Solbiate Arno, Provincia di Varese. Una bambina di 4 anni durante il bagnetto diventa cianotica e sviene.

La madre chiama prontamente i soccorsi, che trasportano la piccola all'ospedale di Bergamo. Qui insorgono però alcune complicazioni.

La bambina è già in coma irreversibile e muore dopo 3 giorni di ricovero. I genitori hanno firmato per la donazione degli organi e sulla piccola verrà efftuata l'autopsia, ma sembra che la causa della molte sia stata proprio la congestione.

La congestione colpisce principalmente bambini e ragazzi, che hanno un apparato digerente più sensibile rispetto agli adulti, e come in questo caso può rivelarsi fatale.

Se si sospetta un caso di congestione è necessario chiamare subito i soccorsi e nel frattempo far sdraiare il soggetto in un luogo fresco e ventilato, coprendogli l'addome e somministrando a piccoli sorsi una bevanda a temperatura ambiente, per stabilizzare la temperatura interna.

Cos'è la congestione

Durante la digestione il sangue si accumula attorno a stomaco ed intestino, organi che hanno bisogno di molta energia per poter svolgere le proprie funzioni.

Uno shock termico in questa fase, a causa dell'immersione in acqua fredda o dell'assunzione di una bevanda gelata, può causare una forte vasocostrizione. Questa impedisce al sangue di defluire, provocando un blocco della digestione che può portare a conseguenze anche gravissime per tutto l'organismo.

Per questo motivo dopo mangiato sarebbe bene non esporsi a forti variazioni di temperatura, assumere cibi troppo freddi, fare il bagno in acqua fredda o passare in modo brusco da ambienti molto caldi ad altri refrigerati.

Il corpo di bambini e ragazzi è meno preparato rispetto a quello degli adulti a gestire lo shock termico e subire una congestione è molto facile per i più piccoli.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.