Bimbo di 9 anni dirotta lo scuolabus per raggiungere la fidanzata malata

Bimbo di 9 anni dirotta lo scuolabus per raggiungere la fidanzata malata

In provincia di Torino un bambino di 9 anni all'uscita da scuola, ha convinto l'autista dello scuolabus a fare una deviazione e a portarlo nel paese della fidanzatina, rimasta a casa a causa dell'influenza.

Bambino innamorato scappa a casa della fidanzatina

Chi l'ha detto che le storie d'amore sono cose da adulti? E chi lo ha stabilito che esiste un'età per amare ed essere amati? Sembra un racconto uscito da un libro di fiabe quello del bambino torinese che ieri ha voluto raggiungere a tutti i costi la casa della fidanzata malata. La bambina, sua compagna di classe, era assente da scuola da qualche giorno a causa di una brutta influenza; l'intraprendente innamorato ne sentiva fortemente la mancanza, così ha escogitato un piano per raggiungere la sua casa nel Canavese.

Pur sapendo che all'uscita di scuola ci sarebbero stati ad attenderlo i genitori di una sua compagna di classe pronti a dargli un passaggio, il fanciullo si è mescolato nella folla di adulti e bambini tipica della fine delle lezioni e di soppiatto si è intrufolato in uno scuolabus. Sul mezzo ha chiesto all'autista di accompagnarlo nel paesino della sua fidanzata, facendo leva sul fatto che la poverina avesse l'influenza e che lui avrebbe dovuto portarle i compiti da fare per i giorni seguenti.

I due piccoli innamorati trascorrono il pomeriggio insieme

Intenerito dai sentimenti e dalla generosità del bambino, l'autista acconsente a fare una piccola deviazione e a portare il giovane cavaliere dalla sua amata. Fortunatamente una mamma di un compagno di classe si è accorta che il ragazzino era salito velocemente sullo scuolabus e, insospettita, ha chiamato i suoi genitori evitando loro un grande spavento.

Combattuti tra rabbia e tenerezza, i familiari hanno contattato telefonicamente il piccolo rimproverandolo per aver disobbedito, ma concedendogli di restare in compagnia della sua amata per l'intero pomeriggio. Di fronte ad un amore così puro e sincero infatti qualche volta le regole si possono anche trasgredire. Anzi sono proprio queste marachelle a farci sorridere e a ricordarci il lato più puro dei sentimenti; quando amore e felicità coincidono con un pomeriggio trascorso con la bimba di cui si è innamorati tra giochi, sorrisi e una merenda golosa.

Lascia un commento