Cesareo trasparente: le immagini più toccanti, postate dalle mamme

cesareo-trasparente-le-immagini-piu-toccanti-postate-dalle-mamme

In America sono sempre di più le future mamme che scelgono il cosiddetto "parto cesareo gentile" per affrontare l'intervento nel modo più dolce possibile, senza perdersi nemmeno un istante di tutta la straordinaria potenza del momento della nascita.

La madre può vedere il bambino nascere poiché si utilizza un telo trasparente per l’intervento e il bebè viene subito dato alla mamma per stabilire un contatto e rendere l’esperienza più simile al parto naturale. Inoltre, il papà può entrare in sala parto e condividere con la mamma uno degli eventi più significativi per la coppia e la nuova famiglia.

Il telo trasparente e il cesareo gentile, un approccio più incentrato sul benessere della famiglia

Il parto cesareo è stato vissuto per anni come un’esperienza unicamente clinica, priva dell’aspetto emotivo che, invece è molto importante per la mamma e il bebè. Negli Stati Uniti e da qualche tempo anche in Italia, però si sta diffondendo un diverso approccio a questo tipo di parto che nel nostro Paese interessa ogni anno il 34,3% dei nuovi nati.

Il video della settimana

Il cesareo gentile dall’inglese "gentle cesarean" è incentrato sui bisogni e le necessità della famiglia e perciò pur essendo un intervento di chirurgia maggiore, dà ampio spazio alle necessità di mamma, papà e bebè.

Il futuro papà infatti può accedere alla sala operatoria, purché opportunamente coperto con camice e soprascarpe e può essere di supporto alla sua compagna. Per la mamma si preferisce l’anestesia spinale per partecipare il più possibile all’evento e sentire i primi vagiti del bebè. Nel corso del parto i medici utilizzano un telo trasparente che consente di assistere alla nascita del bambino come nel parto naturale.

I teli di nuova generazione, infatti tutelano la salute della partoriente e la rendono partecipe dell’evento. L’aspetto più cruento dell’intervento è quello del taglio, ma il telo trasparente non implica la visione di alcuni passaggi clinici che potrebbero turbare la mamma e il papà poiché la pancia della donna copre il punto in cui si pratica l’incisione. Il nuovo tipo di taglio cesareo inoltre prevede che subito dopo la nascita il piccolo venga dato alla mamma per un contatto pelle a pelle e se è possibile, anche per una prima poppata.

La scelta delle future mamme e il consiglio del medico

Il parto cesareo gentile sta diventando una valida opzione in molti casi e sempre più medici e ospedali scelgono i teli trasparenti anziché quelli opachi per rendere la mamma e il papà più partecipi alla nascita del bambino. Sono molte le donne che hanno scelto di immortalare e condividere il momento della nascita con scatti densi di significato, che dimostrano tutta la potenza della miracolo della vita con un'intensità che nulla ha di che invidiare al parto naturale.

Le future madri perciò devono esprimere chiaramente al ginecologo le proprie esigenze per vivere l’evento in modo sereno. Non bisogna dimenticare, però che il taglio cesareo non è una scelta, ma un’esigenza clinica, pertanto è sempre opportuno parlare con il medico e verificare se le proprie condizioni di salute consentono di avere un approccio più incentrato sull’aspetto emotivo del parto.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.