Chi è il terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva?

chi-e-il-terapista-della-neuro-e-psicomotricita-delleta-evolutiva

Il Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva (abbreviato TNPEE) è una figura professionale che svolge attività di abilitazione, di riabilitazione e di prevenzione nei confronti delle malattie neuropsichiatriche infantili.

Neuropsicomotricità e patologie dello sviluppo

Si occupa nello specifico di bambini con età compresa tra 0 e 18 anni con l’obiettivo di favorire uno sviluppo equilibrato e armonico. Per la sua specificità, quindi, il TNPEE risulta essere una figura indispensabile in alcune patologie dell’età dello sviluppo in quanto permette la risoluzione o il miglioramento di situazioni che, non trattate, potrebbero comportare una condizione di disabilità importante nella quotidianità.

Tra le patologie dell’età evolutiva si annoverano

  • disturbi neuromotori (paralisi cerebrali infantili, distrofie, paralisi ostetriche etc.),
  • disturbi della coordinazione motoria (impaccio, maldestrezza)
  • disprassia,
  • disturbi dello spettro autistico,
  • ritardi psicomotori,
  • disturbi dell’attenzione (ADHD)
  • disturbi specifici di apprendimento (DSA ed in particolare disgrafia)
  • disabilità cognitiva
  • difficoltà nella regolazione emotivo-comportamentale.

L'approccio neuropsicomotorio

In generale le aree di intervento riguardano la motricità globale, la motricità fine, le prassie, la parte grafomotoria (scrittura, disegno), le abilità visuo-spaziali, visuo-percettive, l’organizzazione spaziale e temporale ma anche l’attenzione, la memoria, la pianificazione…etc

L’approccio neuropsicomotorio coinvolge il bambino nella sua totalità, considerando l’aspetto emotivo, relazionale e cercando di favorire lo sviluppo delle diverse competenze attraverso il gioco.

Il gioco è il nostro alleato principale. È visto come un’arena per la pratica delle nuove abilità ed un metodo tramite cui il bambino può ottenere input sensoriali, migliorare le competenze ed imparare nuove abilità.

Inoltre il gioco è intrinsecamente piacevole e motivante! Infine è utile sapere che il Tnpee fa parte di un’équipe multiprofessionale, coordinata dal neuropsichiatra infantile, e collabora alla valutazione ed all’elaborazione del progetto riabilitativo, curando l’attuazione di un preciso e personalizzato programma di intervento.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.