Far dormire i bimbi da soli: mission impossible? Non proprio

dormire-da-soli

Te lo dicevi prima che nascesse e te lo sei ripetuta mille volte anche dopo: “Mio figlio non dormirà mai nel lettone!”.  Ed eccoti invece lì, a mesi di distanza, a condividere il tuo comodo letto con il tuo partner e con un “terzo incomodo”. Forse ti sei fatta incantare da quegli occhioni dolci che ti chiedevano di fargli posto, o magari hai resistito all'inizio e poi ti sei arresa, stanca dei soliti capricci, ad accogliere tuo figlio nel lettone.

E se dormire fianco a fianco con i genitori è il desiderio di tutti i bambini piccoli, e in molti casi diventi addirittura piacevole per mamma e papà, dopo i tre anni di età arriva quel momento in cui bisogna per forza di cose farli “sloggiare”, farli dormire da soli nel loro lettino e far sì che imparino ad acquisire un po’ di autonomia.

Quello dal lettone al lettino, però, potrebbe rivelarsi un passaggio tutt'altro che indolore, accompagnato da pianti e capricci che potrebbero far desistere molto presto dall'impresa e  rassegnarsi a condividere il letto per tanto tempo ancora.

Fare la nanna da soli: è un gioco!

A meno che non si trasformi questo passaggio in un gioco: in questo caso il bambino potrebbe divertirsi, imparare a dormire da solo e sentirsi “grande” e responsabilizzato. Ecco alcune strategie da adottare per far sì che tuo figlio riesca a dormire nel suo letto senza piagnistei né capricci.

Darsi un orario e non sgarrare

Innanzitutto, bisogna stabilire un’ora precisa alla quale si deve andare a letto, tutte le sere, a prescindere dal fatto che il bambino abbia sonno o meno o che non abbia voglia di dormire perché preferisce giocare o guardare un cartone. All'ora X, insomma, tutti a nanna, non prima di aver compiuto dei gesti che possono definirsi un “rituale” della sera: lavare i denti, indossare il pigiama, mettersi sotto le coperte.

Luci soffuse

È fondamentale che in camera le luci siano abbassate, o addirittura spente eccezion fatta per un piccolo lume o una lucina che possa far sentire il piccolo più sicuro quando nella stanza cala il buio, che fa tanta paura.

Via tablet e fuori i libri delle favole

Altrettanto importante è spegnere la tv e ogni dispositivo elettronico: niente cellulari, tablet né videogiochi che, anziché favorire il sonno, possono rimettere in moto il cervello rendendo più difficile addormentarsi. Via libera, invece, ai libri di fiabe e avventure: i bambini adorano ascoltare la mamma o il papà quando leggono loro delle storie.

Non dimentichiamoci di dargli infine il bacio della buonanotte, ricordando al piccolo che non deve avere paura perché noi siamo vicino a lui.

Grazie a questa sorta di rituale da “inscenare” tutte le sere, il bambino si abituerà gradualmente a dormire da solo. Anzi, non vorrà più tornare indietro!

Please follow and like us:

33 comments

  1. Ilaria Liut 10 maggio, 2016 at 12:56 Rispondi

    Ha dormito il primo mese, ma per necessità mia. Dormivamo malissimo tutti e 3!!! Dopo il primo mese mi sono decisa a metterla nella carrozzina e più nel lettino. Adesso ha 9 mesi e dorme in camera sua nel suo letto.

  2. Debora Baraglia 10 maggio, 2016 at 15:24 Rispondi

    La mia bimba( 14mesi) fino a 10 mesi sempre dormito da sola nella sua stanza..poi ho cominciato a tenerla con noi qualke sera…era noiosa x dentini…e ciaoooo! È stata la fine..ora nn vuole dormire da sola nemmeno di giorno!! Helpppp

  3. Alessia Marino 10 maggio, 2016 at 22:06 Rispondi

    Il mio prima lo addormento poi dorme nel suo lettino tutta la notte ha 13 mesi ed è cosi da quando ne ha 6 dorme tutta la notte da sempre io mai fatto una notte è questione di regole fino a 6 mesi ha dormito con noi x una mia esigenza poi dopo lo ho abituato al lettino ed ora va a meraviglia

    • Lara Gilardi 12 maggio, 2016 at 07:18 Rispondi

      Ahhhaaahhhaaahh veramente…il mio primo ha 3 anni e da quando c’è il fratellino di 8 mesi è fisso nel lettone a una certa ora della notte…a 16 mesi ha cominciato a dormire tutta notte …il secondo ha 8 mesi ed è bravissimo..mi grazia dormendo quasi tutta notte nel suo lettino vicino a noi oppure con me se si sveglia…ma le aspetto tutte al varco quelle con i figli fenomeni

  4. Stella Starfish 10 maggio, 2016 at 23:53 Rispondi

    Ho due bimbi che si possono poco e che hanno sempre dormito tutta la notte e dormono soli in cameretta e se volevano la poppata notturna ero io che mi spostavo in cameretta tetta e poi di nuovo nanna da soli ora nn allatto più hanno 22 mesi e 8 mesi e sono bravissimi salutino della buonanotte e sogni tranquilli … senza mostri che escono da sotto i letti quindi lasciate liberi i vostri bimbi nn abbiate paura ..

  5. Palma Fera 11 maggio, 2016 at 11:44 Rispondi

    Cazzarola siete tutte super fortunate!!! Bo si sentono solo bimbi K dormono da soli K già a pochi mesi tirano tutta la notte Wow!!! Il mio ha 5 mesi si sveglia 4/5 volte la notte e da Solo non ha mai voluto dormire, per non parlare Del Fatto K il gg non chiude occhio!!!! 😅

    • Lara Gilardi 12 maggio, 2016 at 07:15 Rispondi

      No la normalità è il tuo che si sveglia..fino a 3 anni i risvegli sono fisiologici..io aspetto tutte quelle che parlano di regole perché o prima o dopo anche i loro avranno il.perido in cui si sveglieranmo e cercheranno il lettone

      • Barbara Abriani 15 maggio, 2017 at 23:16

        La mia dai 9 mesi cameretta e nanna da sola…
        La mettevi nel lettino, saluto e uscivo e lei si addormentava… bello vero?
        A 30 mesi di punto in bianco la poesia è terminata…. Non voleva nemmeno più addormentarsi nel suo lettino… e così la spostano, ma come si accorgeva che non era con noi pianti disperati e abbiamo ceduto al lettone per qualche notte…
        Poi piano piano con favola e bacini ha ricominciato ad addormentarsi nel suo letto con me accanto .. Ma ogni notte verso le 3:30 ce la ritrovavamo a letto….
        Come fare?
        Ora dopo la fiaba le dico che vado a mettermi il pigiama e che se vuole nel frattempo può addormentarsi…. torno e lei dorme… senza risvegli.. speriamo che duri!!! 😍😍😍

    • Fiorenza 16 maggio, 2017 at 17:19 Rispondi

      Palma ti capisco benissimo il mio ha 10mesi ancora lo allattò di continuo e la notte oltre a svegliarsi 4/5 volte vuole anche il latte e nonostante io mi sforzi a rimetterlo nel lettino tutta la notte arrivo alle 4 di mattina esausta e lo ficco nel lettone… Per non parlare del fatto che alle 7 si sveglia saltandoci addosso e il pomeriggio dorme un ora solo se gli sto accanto 😓…. Quindi boooooh forse siamo sbagliate noi????

  6. Stefania Elena Carugati 12 maggio, 2016 at 01:35 Rispondi

    Il mio bimbo ha 17 mesi e dorme nel lettone con noi io allatto ancora e non mi pesa il fatto che dorma con noi anzi mio marito non vuole gli sembra vuoto quando provo a metterlo nel lettino e sono dell’idea che quando sentirà il bisogno di stare nel suo letto lo farà da solo al momento tutti e 3 nel lettone ed è bellissimo la mattina quando si sveglia e mi abbraccia e mi sorride è stupendo

  7. Annalisa 16 maggio, 2017 at 00:15 Rispondi

    Mio figlio ha 2 anni e 3 mesi da sempre ha le routine ma durante la notte si sveglia chiamandomi e viene nel lettone….è raro che dorma tutta la notte ininterrottamente.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.