Gioca in giardino e trova un fossile di milioni di anni

gioca-in-giardino-e-trova-un-fossile

Scava in giardino con gli attrezzi ricevuti a Natale e trova un fossile

Nel giardino di Siddak Singh Jhamat, da tutti chiamato Sid c’era un tesoro. Il bambino infatti ha trovato un fossile che risale a circa 251-488 milioni di anni fa. Il neo paleontologo ha 6 anni e ha scavato pochi metri di terra con degli attrezzi di plastica ricevuti per Natale.

Un fossile nascosto in giardino

Sid era alla ricerca di piccoli frammenti e insetti, ma ha trovato un tesoro. Il bambino vive a Walsall in Inghilterra in una cittadina che si trova a circa quindici chilometri da Birmingham e qualche tempo fa ha deciso di trascorrere un po’ di tempo nel suo giardino armato di pala, guanti e rastrello.

Ha iniziato a scavare una buca dove non erano stati piantati i fiori e si è lanciato all’avventura. Dopo poco il piccolo si è ritrovato tra le mani un oggetto stano dalla forma appuntita, un corno che ha destato il suo interesse.

Sid è un bambino non diverso dagli altri e quindi è corso dal papà per fargli vedere il suo ritrovamento e anche per chiedergli cosa fosse, certo non immaginando di avere trovato un fossile.

Il padre però non ha saputo dare spiegazioni, ma ha pubblicato una fotografia dello strano corno sul gruppo Facebook "Fossil finds UK" dove ci sono antropologi e paleontologi per avere risposte.

Ecco perché si può trovare un corallo in giardino

La domanda del padre di Sid era correlata da alcune indicazioni come il luogo dello scavo ed anche la profondità del terreno in cui era stato rinvenuto l’oggetto.

La risposta è stata immediata, il piccolo Sid ha trovato un corallo Rugosa di età paleozoica. Gli esperti, infatti hanno spiegato che in quel periodo le terre emerse erano ammassate e formavano un unico continente denominato, Panagea.

L’Inghilterra si trovava sott’acqua, ecco perché il piccolo Sid ha trovato un corallo di età paleozoica nel suo giardino. La famiglia del bambino spera adesso di incontrare i geologi dell’Università di Birmingham per esporre il prezioso ritrovamento in un luogo adeguato.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.