I genitori sono mossi sempre dalle migliori intenzioni

i-genitori-sono-mossi-sempre-dalle-migliori-intenzioni

I genitori sono mossi sempre dalle migliori intenzioni. Anche quando le parole non bastano, quando gli abbracci restano sospesi a mezz'aria. Anche quando sembrano distanti. Lontani.

Anche in questi momenti, sono mossi dall'amore che li guida fin dal primo minuto della loro nuova vita da genitori. Sempre. Ma non sempre questo basta.

E non basta perché genitori e figli appartengono a due diverse generazioni e questa è la verità dalla quale non si scappa.

Non basta perché i genitori vogliono fare del loro meglio ma non hanno, non sempre, gli strumenti per farlo. I codici per comprendere e farsi comprendere dai figli.

Non basta perché l'amore non ci mette al riparo dalla cecità che un tempo abbiamo imputato ai nostri genitori e che oggi è la nostra. Non basta perché spesso il silenzio non significa egoismo, ma solo paura di non essere all'altezza e di sbagliare. E per non sbagliare spesso si resta immobili.

Distanti. Perché la strada non è indicata, le istruzioni per l'uso non sono in dotazioni e gli imprevisti impossibili da prevedere.

Ma i genitori sono mossi sempre dalle migliori intenzioni, solo che a volte non basta perché è così che deve andare.

Ci si deve camminare accanto, in silenzio, accontentandosi di sapere che su di loro si può contare perché il loro amore, e le loro intenzioni, non sono in discussione.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.