Influenza del bambino: il pediatra risponde

influenza bambino consigli

È una delle peggiori influenze degli ultimi 15 anni che sta mietendo numerose vittime, soprattutto tra i bambini e gli anziani che sono colpiti sempre di più da questi malanni di stagione. Un'influenza che sta mettendo letteralmente in ginocchio anche i genitori, che non sanno più che pesci pigliare con i bambini che soffrono e devono fare i conti anche con il rischio ricadute. Ecco perché mamme e papà si rivolgono con insistenza ai pediatri e vorrebbero delle risposte, ma anche consigli per non commettere errori e garantire una rapida guarigione ai loro figli.

I consigli del pediatra: le risposte alle domande di mamma e papà

Genitori di tutta Italia in questo periodo si trovano a dover affrontare l'influenza per i propri piccoli e spesso chiedono al pediatra consigli su come muoversi per garantire una rapida guarigione ai loro bambini.

Tra le domande principali che vengono poste ai pediatri, c'è quella che riguarda il ritorno a scuola. Quale sarebbe il tempo necessario di permanenza a casa per il bambino? In realtà, non c'è una risposta univoca a questa domanda. Secondo la Società Italiana di Pediatri, se il bambino non è guarito, il ritorno a scuola prima del tempo, potrebbe essere un grave errore che potrebbe anche compromettere nuovamente la salute del piccolo e dei compagni di classe. Ecco perché bisognerebbe aspettare la guarigione definitiva di tutti i sintomi prima di rientrare in classe. Inoltre, nelle regioni in cui non c'è l'obbligo di portare il bambino dal pediatra dopo 5 giorni di malattia, secondo la SIPP, la scelta migliore sarebbe quella di valutare i singoli casi e controllare eventuali complicazioni prima di prendere la decisione circa la visita da effettuare presso un medico specialista.

Cosa fare se la malattia del bambino persiste

Se la malattia del bambino continua, è opportuno chiedere subito l'intervento del medico pediatra e poi provvedere con maggiore urgenza per cercare la risoluzione del malessere: sarà lo stesso pediatra a indicarvi la strada da seguire.

Please follow and like us:

7 comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.