Lenzuola come giochi da tavolo per l'ospedale: la bella idea di un papà

lenzuola-come-giochi-da-tavolo-per-l'ospedale-la-bella-idea-di-un-papa

I bambini che sono costretti a lunghi periodi di ricovero in ospedale affrontano con molta difficoltà il distacco dalla famiglia e la lontananza da casa, ma uno dei sentimenti più ricorrenti nei reparti di pediatria è la noia.

Da qui nasce la bellissima iniziativa di un padre creativo della North Carolina che ha pensato di realizzare delle lenzuola da letto con sopra le stampe di giochi didattici ed educativi.

Le lenzuola con i giochi da tavolo: l'idea di una papà americano

Kevin Gatlin è il nome del geniale inventore di lenzuola che, grazie ai numerosi giochi stampati sopra, possono intrattenere i bambini allettati, sia negli ospedali che a casa. Il progetto prende il nome di Playtime Bed Sheets, che tradotto significa lenzuola da gioco per bambini.

Negli Stati Uniti le lenzuola da gioco sono già diventate molto famose negli ambienti ospedalieri in cui sono ricoverati i piccoli pazienti. L'idea è piaciuta sia ai dirigenti delle strutture che alle famiglie dei bambini ricoverati.

L'intenzione di Gatlin è quella di dare conforto ai bambini che sono costretti a letto, a causa di malattie più o meno gravi, privati della possibilità di muoversi, correre e giocare come i loro coetanei.

Giochi sulle lenzuola: passare il tempo in ospedale

Le lenzuola da gioco per bambini ideate dal papà statunitense hanno una duplice funzione, infatti se da un lato contribuiscono a rallegrare la stanza di ospedale grazie ai bei colori accesi, aiutano anche a ridurre il senso di noia che attanaglia i piccoli pazienti. Oltre all'aspetto ludico, forniscono anche un supporto didattico, perché si tratta di giochi di intelligenza che tengono la mente dei bambini allenata.

Infatti si tratta di veri e propri esercizi per la mente grazie ai quali è possibile migliorare il livello di concentrazione e la memoria dei più piccoli.
I giochi presenti sulle lenzuola sono molti e di diverso tipo, si passa dalla dama (con annesse pedine) alle parole crociate, dal gioco dell'oca a storie da leggere. Insomma, è impossibile non trovare qualcosa che catturi l'attenzione dei piccoli pazienti, grazie anche ai colori vivaci e ai disegni divertenti che portano allegria nelle lunghe giornate di questi piccoli guerrieri.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.