Maestro prende in braccio l'alunno disabile per fargli saltare la corda (VIDEO)

maestro-prende-in-braccio-lalunno-disabile-per-fargli-saltare-la-corda-video

Succede anche che i social media siano un fantastico veicolo di positività e buone notizie, questo è il caso del video, ormai virale, di un maestro che aiuta ad uno studente disabile a saltare la corda, prendendolo in braccio ed eseguendo l'esercizio con lui.

Lezioni di educazione fisica per tutti

João Hoffmann è un giovane docente di educazione fisica che insegna in una scuola a San Paolo, in Brasile. Già da tempo pubblica video degli esercizi realizzati in aula e del suo impegno per tutti gli alunni, senza esclusioni. Ma la sua popolarità è aumentata negli ultimi giorni grazie al video realizzato durante una lezione in cui prende in braccio Heitor, un piccolo allievo disabile per aiutarlo a giocare con la corda insieme ai suoi compagni di classe.

E così un collega presente all'ora di ginnastica ha filmato la scena per poi postarla sul web e il video ha fatto il giro del mondo. In una breve intervista al giornale Globo, il giovane insegnante ha dichiarato che il grande amore per il suo lavoro a contatto con i bambini lo porta a dare il meglio di sé per permettere ai giovani di vivere esperienze positive. Come insegnante, sente la responsabilità nel suo ruolo di educatore, soprattutto nell'ottica dei bambini dove tutto o quasi è ancora da scoprire ed è fondamentale per la loro crescita.

"Tio!! Queria muito pular corda... Você pode pular comigo?"🥰 ...Aquela intimada que é praticamente impossível de dizer não! 😅😅...Obrigado senhor por minha saúde e por me usar para trazer alegria para a vida dessa criançada!!!..🎥@guilhermemontoani 💪🏻💪🏻..#inclusao #educacaofisica #makeadiference #joaohoffmannpersonal #bealtifulday #happy #tksgod #health #children #brazil #playhard #gogogo #instavideo

Publiée par João Hoffmann Personal Trainer sur Jeudi 31 octobre 2019

Il messaggio che questo maestro ha voluto trasmettere anche oltre i confini della sua scuola è che basta veramente poco per rendere felice uno studente che fino ad allora detestava le ore di ginnastica, e renderlo partecipe di tutte le attività, cosa importantissima nella formazione di un individuo anche a livello scolastico.

La felicità della mamma di Heitor

Anche Natália Nascimento Magalhães, la mamma di Heitor, ha espresso la sua gratitudine per il maestro : per il figlio la lezione di educazione fisica ha sempre rappresentato un momento noioso, dove difficilmente gli istruttori riuscivano a coinvolgere il ragazzo nell'esecuzione degli esercizi e finendo inevitabilmente per emarginarlo ed escluderlo.

Il risultato di questo semplice gesto ha permesso a Heitor di essere più sereno e di iniziare ad apprezzare le ore di educazione fisica, al punto che sono diventate le sue preferite ! La madre, inoltre, si auspica che l'episodio sia un monito per altri insegnanti e per la scuola che fino ad oggi hanno ignorato i tanti benefici di cui possono usufruire anche gli studenti disabili.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.