Mamma, facciamo un pic-nic?

pic nic bambini

Mamma, facciamo un pic-nic?

Quante volte ce lo siamo sentito ripetere mamme, specialmente dopo che i nostri bambini hanno appena finito di vedere una puntata del cartone animato dedicato alla loro beniamina Peppa Pig?!

Queste belle giornate di primavera sono l'ideale per accontentare i nostri cuccioli e fargli trascorrere una bella giornata all'aria aperta! Non avete idee? Niente paura, per quelle ci siamo noi!

Prepariamo il pic-nic!

Mamme, tirate fuori dall'armadio i vostri cestini di vimini e preparatevi a riempirli con tante prelibatezze a cui i vostri bimbi non potranno resistere.

Le parole d'ordine, quando si prepara il cibo per un pic-nic, sono praticità e semplicità. Lasagne e pasta al forno, quindi, sono bandite dal menù. Al loro posto potete preparare delle frittatine di zucchine, panini al latte farciti con salame e prosciutto, tramezzini al salmone, mini muffins salati, le classiche torte salate di verdure, ma anche bocconcini di pollo fritto, magari serviti in coni di cartapaglia.

Per il dolce, potete preparare delle sfiziose frittelline di mela, da servire anch'esse nella cartapaglia, o dei gustosi mini muffins al cioccolato (così potrete riciclare un po' di cioccolato delle uova).

Per la frutta, invece, fatevi aiutare dai vostri bambini a preparare delle banane pirata: disegnate la faccia alle banane, senza dimenticare la benda su un occhio, e poi avvolgete attorno al frutto un tovagliolo rosso a pois. Vedrete come saranno contenti!

banane pirata pic-nic bambini

Non solo cibo ...

Certo, un pic-nic non può dirsi tale senza cibo, ma tutte le squisitezze che si preparano andranno pur messe da qualche parte! Ecco qualche idea per rendere il pic-nic con i bimbi un po' più allegro e divertente.

Se il pic-nic prevede solo la merenda, potete preparare dei simpatici fagotti in cui mettere il cibo, che i bambini potranno portare in spalla. Se, invece, pensate di fare un pic-nic in piena regola, potete farvi aiutare dal vostro bimbo a preparare dei graziosi cestini di cartoncino, i coni di cartapaglia e le posate, magari arrotolandole in bellissimi tovaglioli di carta colorata.

Lascia un commento