Merenda sana a scuola: favorevoli o contrari?

merenda sana a scuola

Se a Bologna le mamme non hanno preso bene la decisione del preside di quattro scuole primarie di vietare panini, pizzette e merendine a scuola al fine di sostenere una merenda sana, a Milano la situazione è completamente diversa. La scelta di sostituire con la frutta gli snack che vengono solitamente consumati durante la ricreazione è stata infatti ben accolta da insegnanti e genitori di 76 scuole primarie, che da settembre hanno aderito al progetto "Frutta a metà mattina".

L'esperimento "Frutta a metà mattina"

Su richiesta del genitore, il bambino consuma a metà mattina la frutta fresca che altrimenti verrebbe servita in mensa. E i risultati sono davvero ottimi, in quanto è stata registrata una progressiva riduzione dell'abitudine al consumo di merendine, ma anche una netta riduzione degli avanzi del pranzo proprio perché, mangiando un frutto al posto delle merendine, i bambini arrivano all’ora di pranzo con il giusto appetito che li porta ad avanzare meno cibo sano.

Anche voi, come le mamme milanesi, pensate che sia giusto sostituire i soliti snack con una merenda sana? Eccovi due spuntini genuini ed energetici per la merenda di metà mattina dei vostri bambini.  

Merenda sana a scuola: sì alla frutta secca

Una merenda sana e alternativa da sostituire alle merendine o da alternare alla frutta fresca è sicuramente la frutta secca. Ad esempio, le albicocche secche, essendo ricche di minerali e fibra, sono un ottimo spuntino per ricaricare i bambini. Per creare un mix salutare basterà accostarle a qualche mandorla, gheriglio di noce o alla granella di nocciole.

Merenda sana a scuola: sì al grana o al parmigiano

Un’altra merenda sana e adatta allo spuntino di metà mattina dei bambini è il grana o il parmigiano a pezzetti. Qualora non aveste il tempo di preparare le giuste porzioni in casa, ricordiamo che è possibile acquistare al supermercato i pacchettini di parmigiano già confezionati e dal contenuto nutrizionale piuttosto equilibrato.

E voi che alimenti preferite per la merenda a scuola dei vostri bambini?

21 comments

  1. Rita Rega 14 marzo, 2017 at 18:20 Rispondi

    Mia figlia a scuola porta un giorno il panino un giorno la pizzetta un giorno lo yogurt un giorno la banana un giorno biscotti un giorno pancarré con nutella, la mela un succo… come tutte le cose è importante non esagerare ma dico CATEGORICAMENTE NO alle merende dietetiche!

  2. Alessia Salvatore 14 marzo, 2017 at 18:59 Rispondi

    Io sono del parere:” ognuno a casa propria fa ciò che vuole” se io a mio figlio voglio far portare la cioccolata o la mela è una mia decisione! Non iniziamo a dettare legge anche su questo!!

  3. Selenia Bent El-Said Grande 14 marzo, 2017 at 23:20 Rispondi

    Mia figlia mangia frutta a quintali, ma se mi chiede le tic tac o una merendina, anche con olio di palma, non mi faccio 3000 pippe mentali e gliele dò. Se avessi il tempo di preparare dolci in casa ogni giorno lo farei. Facile parlare!

  4. Paola Pische 15 marzo, 2017 at 11:00 Rispondi

    Io sono favorevole, ma forse perchè è un’abitudine che ho già in prima persona!certo capisco le mamme che lavorano hanno poco tempo per preparare qualcosa di alternativo ad un dolcetto!si potrebbe anche proporre di far fare delle torte fatte in casa alle mamme!se si fa a turno ad una classe ha mediamente 20 bambini, alla fine di fa una o due torte al mese!allegerendo molto il carico di lavoro!certo con un occhio di attenzione ai bambini intolleranti!

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare anche