“E se facessimo nanna con papà?”: tutti i benefici

nanna-con-papà

Quello della nanna è un momento importante per il bambino e altrettanto per il genitore. Negli istanti che accompagnano il bebè verso il mondo dei sogni, si instaura un legame molto intimo e speciale, che appaga entrambe le parti. Nella maggior parte dei casi spetta alla mamma il compito di portare il piccolo a fare il sonnellino pomeridiano o di cercare di riaddormentarlo quando si sveglia in piena notte. Ma perché non fare nanna con papà?

Un legame unico con il bambino e rinnovato con il partner

La risposta è di sicuro: “perché no”? Se il papà aiuta la mamma a gestire la nanna del bambino, anche la coppia ne trarrà benefici. Sì perché da un lato anche il babbo potrà creare un attaccamento unico con il suo bambino, e dall’altro sarà d’aiuto alla sua dolce metà, che, almeno qualche volta, si vedrà sollevata da questa incombenza a volte davvero gravosa.

Come spiega Serena Costa, psicologa dell’infanzia

Nei primi anni di vita è difficile per il bambino trovare un adeguato ritmo sonno-veglia e questo perché il riposo di un bimbo è fisiologicamente diverso da quello degli adulti. Una mamma e un papà più stanchi diventano più nervosi, alimentando i conflitti di coppia.

Nanna con papà = maggiore serenità per il bambino

Un altro fatto positivo della collaborazione alla nanna da parte del papà è che il bambino si abituerà a più figure di riferimento. Con l’aggiunta delle coccole di papà, il bimbo si adatterà meglio ai cambiamenti e alle diverse persone e non avrà bisogno esclusivamente della figura materna.  

Non solo. Se il papà partecipa alle coccole e alla messa a letto, pare che il bimbo ne tragga giovamento anche a livello inconscio, prevenendo i disturbi del sonno.

Più il papà interviene e sostiene le varie fasi dell'addormentamento, più si prevengono i disturbi del sonno.

E allora, care mamme, qualche volta delegate al vostro compagno le ninne nanne e prendetevi un po' di tempo per voi!

Please follow and like us:

124 comments

  1. Mira Pì 16 settembre, 2016 at 19:20 Rispondi

    Il papà,stando tutto il giorno fuori casa per lavoro,quando torna la sera è giusto e bello che faccia il suo. E’ spesso lui a farle il bagnetto e le coccole prima della nanna. Risultato:lei è innamorata pazza del suo papà! <3

  2. Monica Vigani 16 settembre, 2016 at 21:38 Rispondi

    il nostro papino dà la pappa a pranzo e cena nella sua giornata libera e ogni tanto anche per la nanna non l’ho chiesto io si è proposto lui per poter passare un pò di tempo con la nostra bambina

  3. Serena Panizzi 16 settembre, 2016 at 21:40 Rispondi

    Qui c è qualcosa che non va ! Il mio piccolo ha 16 mesi e già dai primi mesi quando lo prendeva il papà per farlo addormentare gridava,pianti disperati(ancora oggi quando ci proviamo)appena lo prendo io tra le braccia appoggia la testina e rilassato si addormenta. può essere normale sta cosa?

  4. Vanessa Tropy 16 settembre, 2016 at 22:34 Rispondi

    Noi abbiamo due bimbi e ce li alterniamo una sera per uno… Lavorando tutti e due, la sera è faticoso per entrambi, ma la messa a letto è un momento speciale e bellissimo ed è giusto che lo sia con la mamma che con il papà!

  5. Sara Reitano 17 settembre, 2016 at 00:08 Rispondi

    Ci pensa il suo papà !!! E sempre il suo papà si alza quando di notte Giulio si sveglia . Per ora ha quasi 4 mesi!!! Speriamo continui ! Io sono rientrata a lavorare praticamente subito quindi allattandolo di sera sono esausta

  6. Francesca Perilli 17 settembre, 2016 at 02:58 Rispondi

    Solitamente il mio piccolo di 5 mesi si addormenta al seno…alcune volte capita che sia particolarmente nervoso allora lo prende in braccio il papà e lo culla. Cantiamo insieme la ninna nanna ed io gli accarezzo dolcemente i capelli…in max 10 minuti dorme beato…é vero, ti unisce questa cosa…ma lui x il papà ha occhi che brillano perché lo vizia…ci ama e preferisce entrambi allo stesso modo x ora…perché sente l’amore profondo che abbiamo x lui

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.