Natalità nel mondo: dove nascono meno bambini?

Il rapporto sulla natalità infantile dell'Istat ha collocato l'Italia tra gli ultimi posti al mondo per la nascita di bambini, anche se in realtà esistono altri Paesi dove nascono sempre meno bambini. Nell'arcipelago di Grenada ed in quello di St. Vincent e Grenadine ogni anno si contano appena 2.000 nascite, ma bisogna anche considerare che qui vive una popolazione di poco più di 100mila persone.

Dando invece uno sguardo al rapporto dell'Istat, emerge che il Portogallo è il paese con la natalità infantile più bassa in tutta Europa. Tra i paesi meno "prolifici" ci sono inoltre l'Islanda, la Spagna, la Grecia, Cipro e la Polonia. Restringendo il campo di ricerca all'Italia invece la regione col tasso di natalità più basso è la Sardegna, ma in tutte le regioni del Belpaese la media è al di sotto dei due figli.

I nomi più gettonati per bambini in Italia

A proposito di nascite, l'Istat ha anche eseguito una ricerca sui nomi più gettonati in Italia. Per i neo genitori italiani i nomi preferiti sono Francesco e Sofia, mentre tra i neo genitori stranieri sarebbero Adam e Sofia. Il nome di Francesco ha ricevuto un'impennata di popolarità subito dopo l'elezione di papa Bergoglio. Tra gli altri nomi più utilizzati seguono Alessandro e Leonardo per i maschietti, mentre Aurora e Giulia per le femminucce.

1 comment

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.