'Papà come si fa?': la dolce storia di Rob Kenney (VIDEO)

papa-come-si-fa-la-dolce-storia-di-rob-kenney

Rob Kenney ha aperto un canale YouTube dal nome "Papà come si fa?", in cui insegna ai suoi "figli telematici" tutta una serie di attività che generalmente dovrebbero essere apprese da una figura genitoriale.
L'intento di Kenney era quello di offrire un supporto a tutti quei ragazzi che non hanno potuto imparare dal loro papà a risolvere i piccoli problemi quotidiani.

La storia di Rob Kenney

La commovente iniziativa di Rob Kenney è nata durante il periodo di isolamento sociale dovuto al Coronavirus. L'apertura di un canale su YouTube era un sogno nel cassetto per Kenney che, approfittando del tempo libero dovuto al lock down, ha deciso di dar vita a questo progetto riscuotendo un enorme successo.

Rob sa perfettamente cosa significa crescere senza una figura paterna come punto di riferimento costante, perché ha dovuto affrontare la separazione dei genitori a 14 anni e ha imparato a convivere con l'assenza del padre imparando le cose da solo.

Questo papà americano (Rob ha una famiglia e dei figli) ha pensato a tutti quei ragazzi senza padre che esistono al mondo e di quanto potesse essere utile per loro avere dei tutorial utili a capire come aggiustare un rubinetto, stirare una camicia, ricaricare la batteria dell'auto e tanto altro ancora.

Rob non immaginava che il suo progetto avrebbe ottenuto il successo raggiunto.
"Ho iniziato abbastanza semplicemente", racconta , "pensavo che avrei aiutato alcune persone, magari 30 o 40 abbonati, ma è diventato molto più di questo"
E da bravo padre di famiglia assicura di non voler guadagnare nulla dal suo canale e che devolverà tutti i proventi in beneficenza.

"Papà come si fa?": quando da un'esperienza dolorosa può nascere un grande progetto

La storia di Rob Kenney è senz'altro l'esempio di come una brutta esperienza personale possa dare vita ad un progetto d'amore.
I tutorial di questo papà statunitense non sono solo delle istruzioni su come fare i "lavoretti di casa", ma consentono ai giovani di ottenere quell'autonomia a cui tutti i figli ambiscono.

E perché funzionano tanto bene, vi chiederete ? Internet è pieno di tutorial e guide vero ? Forse perché nei suoi video, papà Rob spiega con dolcezza e semplicità come svolgere alcune attività. I suoi tutorial, fatti da un vero papà, hanno raggiunto i cuori di centinaia di persone che raccontano nei commenti le loro storie.

"Mio padre se n'è andato quando avevo 5 anni", commenta un utente, "Ora ne ho 21 e non sapevo come annodare una cravatta, adesso lo so, grazie!" oppure "È ufficiale. Ora tu sei il papà online di cui il mondo ha bisogno", dice una ragazza.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.