'Possiamo fare qualsiasi cosa': il messaggio di Serena Williams alle mamme lavoratrici

possiamo-fare-qualsiasi-cosa-il-messaggio-di-serena-williams-alle-mamme-lavoratrici

La famosa tennista Serena Williams ha salutato l'arrivo del nuovo anno con una foto pubblicata sui social che ha fatto riflettere sul ruolo delle mamme lavoratrici (ma anche dei padri lavoratori).

Sul suo profilo Instagram, la regina della terra rossa ha condiviso alcuni scatti che la immortalano in un momento di preparazione atletica pre gara con in braccio la figlia Alexis Olympia. Sono state soprattutto le parole scritte poco sotto le foto a dare un segno di positività: "In questo nuovo anno, non si tratta di cosa possiamo fare ma di cosa dobbiamo fare come madri e padri lavoratori. Tutto è possibile! Mi sto preparando per il primo match dell'anno e mia figlia era stanca e triste o semplicemente aveva bisogno di me e del mio affetto. Quindi se questo vuol dire fare riscaldamento tenendo lei in braccio è quello che farò, che una mamma fa".

View this post on Instagram

As I head into next year it’s not about what we can do it’s what we MUST do as working moms and working dads. Anything is possible. I am getting ready for the first match of the year and my dear sweet baby @olympiaohanian was tired and sad and simply needed mama’s love. So if it means warming up and stretching while holding my baby that’s what #thismama will do. My fellow moms and dads working- or stay home it’s equally as intense- but you inspire me. Hearing your stories makes me know I can do this. Thank you from the bottom of my heart. This year is to you! What are some things you had to do while working? #thismama #thisdaddy

A post shared by Serena Williams (@serenawilliams) on

Una buona madre lavoratrice? Tutta questione di equilibrio, anche per i papà

Che ci volesse una spinta dal mondo vip sul tema delle donne mamme e lavoratrici era chiaro. Nonostante i tempi moderni, si fatica ancora a pensare che per essere una buona madre si debba rinunciare a parte della propria vita o delle proprie ambizioni lavorative e non.

Per la tennista Serena Williams invece tutto è possibile anche con i figli, è tutta questione di equilibrio interiore e familiare. La Williams ha dimostrato, dopo la nascita della sua primogenita avvenuta nell'agosto del 2017, di essere una mamma come tutte le altre con le stesse ansie e paure. Ha rischiato la vita durante e dopo il parto per complicazioni dovute alla gravidanza, ha deciso di seguire la crescita della sua piccola non tralasciando il suo lavoro, il tennis anzi portandola in turnè con lei. Tutto questo come una mamma normale, con la paura di non fare il massimo per la sua bambina, ma provandoci e soprattutto con l'incondizionato supporto del compagno Alexis Ohanian.

Followers e sostenitori i primi a ispirarla come madre lavoratrice

E l'incoraggiamento verso il duro ma gratificante mestiere dei genitori è arrivato dritto al cuore dei suoi followers e sostenitori che la vedono come un esempio nello sport e nella vita privata. Proprio a loro la tennista afroamericana ha rivolto parole di ringraziamento sempre attraverso Instagram, dove la campionessa è molto attiva. "Tutti voi mi ispirate, mamme e papà che lavorano o che stanno a casa a curare i loro figli. Ascoltare le vostre storie mi fa capire che posso farlo. Grazie a tutti dal profondo del mio cuore. Quest'anno è per voi!".

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.