Prevenire i traumi alla mano con il progetto Mani Sicure

progetto-mani-sicure

Tra i tanti tipi di infortunio che possono capitare ai nostri figli, i traumi alla mano sono forse quelli più sottovalutati, almeno finché non ci troviamo a confrontarci con questi eventi in prima persona.

E' stato stimato che in Italia, ogni anno, 30 mila bambini vengano ricoverati in ospedale a causa di traumi alla mano più o meno gravi. Per questo la Società Italiana di Chirurgia della Mano, attraverso il suo "Gruppo di Studio Prevenzione Infortuni Mano", dal 2013 ha avviato il progetto "Mani Sicure", una campagna di sensibilizzazione su questo tipo di incidenti, negli adulti, ma ancor più nei bambini.

Soprattutto in casa...

Gli ambienti domestici non sono stati progettati a misura di bambino e a volte basta un attimo di disattenzione da parte nostra, unita alla naturale curiosità del piccolo, per condurre ad un incidente che può avere esiti anche molto gravi (ferite, tagli, ustioni...).

  • I traumi da schiacciamento possono verificarsi con porte, finestre, portiere dell'auto, ascensori, pianali scorrevoli.
  • Pentole calde e fornelli, ma anche i ferri da stiro, possono causare ustioni.
  • Tagli e amputazioni possono essere causati da tritacarne e frullatori, ma anche da divani e poltrone - letto, sedie sdraio, forbici, coltelli, ami da pesca, morsi di animali, scivoli, catene di biciclette e altalene e petardi.
  • Se i bimbi praticano sport possono capitare fratture e lussazioni più o meno gravi, ma anche tagli e sbucciature.
  • Anche le schegge di legno e le mine delle matite possono causare problemi.

Cosa fare in caso di trauma alla mano?

Se si verifica un trauma alla mano non bisogna mai mettere lacci stretti e sottili, ma è sufficiente applicare un bendaggio di compressione per fermare il sanguinamento.

In caso di amputazione occorre unire tutte le parti amputate, avvolgerle in della garza, e metterle in un sacchetto con del ghiaccio, mentre in caso di amputazione parziale occorre immobilizzare l'arto con una stecca, eseguire un bendaggio di compressione e applicare una compressa di ghiaccio.

In caso di ferita occorre disinfettare accuratamente e bendare, mentre in caso di ustione la prima cosa da fare è passare la mano sotto l'acqua fredda.

"Mani Sicure" si presenta quindi come un progetto davvero utile e affidabile, per la salute dei bambini in primis e per la sicurezza tra le mure domestiche. 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.