Raffaella Carrà si confessa: "Sono una hippy in incognito"

raffaella-carrà-hippy

Raffaella Carrà, 72 anni splendidamente portati, è a tutt'oggi un vero e proprio mito senza età. Oltre a essere una indiscussa icona della comunità gay, il caschetto biondo platino della tv italiana, dice di se stessa di essere anche “una hippy in incognito”.

La visione del musical Hair per Raffaella è stato illuminante

In una intervista rilasciata al settimanale “Il Venerdì” di Repubblica, la Raffaella nazionale, attualmente impegnata nella conduzione del talent “The Voice”, ammette che per lei il movimento di contestazione del ’68 è stata una forte ispirazione e che la sua capacità di rivoluzionare la televisione nazional-popolare è stata favorita dalla visione del musical rock “Hair”, il quale, per certi versi, può essere considerato il manifesto della controcultura hippie degli anni sessanta.

Una cosa è certa: Raffaella Carrà con il suo carisma e il suo appeal è stata in grado non solo di condizionare il mondo  della moda e delle acconciature femminili per decenni, ma anche di influenzare in maniera significativa la storia del costume del nostro Paese.

Cosa pensa Raffaella della tv attuale

A detta dell’intramontabile Carrà la televisione di oggi è troppo vincolata ai “format”, il che rappresenta un limite per la creatività e l’originalità. Come darle torto?     

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.