Revolut Junior, come insegnare ai bambini la gestione del denaro

revolut-junior-come-insegnare-ai-bambini-la-gestione-del-denaro

Revolut Junior è la nuova rivoluzionaria app finanziaria che permette ai ragazzi, dai 7 ai 17 anni, di imparare a gestire il denaro con una vera carta di debito ricaricabile, tutto sotto il controllo dei genitori.

Il giorno della paghetta

La domenica era il giorno di paghetta. Appena dopo pranzo mia mamma mi dava qualche mille lire per le mie piccole spese. Immancabilmente sperperavo la somma nel pomeriggio stesso, comprandomi le caramelle all’oratorio, che divoravo tra una chiacchiera e l’altra con le amiche. Tenevo giusto la cifra che mi serviva per il cinema delle 17.30, quando ci aggregavamo al gruppo dei ragazzi.

Se proprio qualcosa avanzava del mio compenso settimanale, lo utilizzavo per altre spese. Ricordate le gommine profumate che si acquistavano in cartoleria? Ecco, ne avevo una collezione intera che ho ritrovato giusto qualche giorno fa, subito requisita dalla piccola di casa.

Alla domanda del perché ne avessi così tante, ho raccontato di quando mia mamma mi dava una mancia settimanale a fronte di un aiuto in piccole faccende domestiche o per meriti scolastici (fortuna che era prevista una base fissa!).

I miei genitori mi hanno così insegnato che i soldi hanno un valore ed è importante imparare a gestirli. Ma al giorno d’oggi, tutti presi dalle ricariche del cellulare e l’acquisto dell’ultimo game sulla Playstation, come insegnare ai miei ragazzi che servono buone abitudini per gestire al meglio il denaro?

Il conto Revolut Junior

Sono sincera, i miei figli non hanno mai dovuto chiedere troppo per avere qualcosa. Qualche soldino per feste e compleanni, e qualche mancetta qua e là, non gli hanno fatto mancare nulla e soprattutto loro non si sono mai posti veramente il problema del valore del denaro.

Solo qualche volta ho elargito delle somme per qualche lavoretto extra, ma non ho mai istituito il giorno della paghetta, come aveva fatto mia mamma con me.

Linda, la più piccola di 9 anni, affascinata dalla mia storia ha chiesto di avere la paghetta settimanale. La sorella e il fratello più grandi sono già da qualche tempo avvezzi agli acquisti online, ma per soddisfare le loro esigenze invece di accantonare soldi veri nel maialino sopra la mensola, abbiamo optato per un approccio più moderno: l’app finanziaria Revolut.

Revolut è stata una vera scoperta: scaricata sul mio cellulare, ho potuto creare un conto Junior per ognuno dei miei tre figli e ordinare una carta di debito personale per ciascuno.

Dal mio account posso gestire la paghetta dei ragazzi e controllare ogni loro transazione attraverso delle impostazioni di sicurezza che mi permettono di controllare le funzionalità delle carte e dei pagamenti, nei negozi e online.

I due ragazzi più grandi, già provvisti di smartphone, hanno la possibilità di controllare il loro saldo e ricevere un alert in caso di ricezione di nuovo denaro attraverso una seconda app, Revolut Junior.

Revolut Junior ha tre funzionalità ideali per far comprendere ai bambini che i soldi non crescono sugli alberi:

  • Paghetta è la funzione automatica che permette ai genitori di caricare il conto dei figli con una cifra preimpostata, attraverso queste entrate regolari imparano a pianificare le proprie spese.
  • Compiti sono piccole mansioni personalizzabili che vengono remunerate e permettono ai bambini di incrementare il loro conto, questo fa loro comprendere come funziona il lavoro e il guadagno.
  • Obiettivi che si possono impostare come traguardi, ad esempio una bici nuova o quel gioco che si desidera tanto, per motivarli al risparmio in maniera divertente.

L’app Revolut Junior dà la possibilità anche di inserire un secondo genitore per gestire l’account Junior tramite due account Revolut.

Quello che più mi ha convinto di Revolut è la sua semplicità di utilizzo e la possibilità di gestire tutti i conti in un’unica soluzione.

L’applicazione permette di creare un account Junior (con funzionalità limitate alla Paghetta) con il piano Standard gratuito, mentre con il piano Plus (€ 2,99 al mese) si dispongono di due account con funzionalità complete (Paghetta, Obiettivi, Compiti e secondo genitore). Il piano Premium (€7,99 al mese) dà la possibilità di avere tre account e quello Metal (€13,99 al mese) fino a 5 account sempre con tutte le funzionalità. Tutte le informazioni sui piani a pagamento e su tutto quello che includono si trovano visitando il sito Revolut.

Post in collaborazione con Revolut

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.