Riciclo creativo: lavoretti autunnali fai da te

lavoretti- autunnali

Il profumo della terra e della pioggia, i colori caldi e le serate da trascorrere in famiglia: il sapore dell'autunno è un po' tutte queste cose messe insieme. Quando fuori fa freddo e la voglia di uscire è poca, confezionare dei lavoretti autunnali home made può essere l'idea giusta per un pomeriggio divertente insieme al tuo bambino.

Foglie e pigne sono le protagoniste dei lavoretti autunnali che ti proponiamo qui, per un riciclo creativo tutto green, a costo zero e con tanto divertimento.

Pigne-pupazzetti

Le pigne raccolte durante una passeggiata al parco o nel giardino di casa possono diventare simpatici gufi, folletti e fatine: ti basterà applicare sulla pigna piccoli ritagli di panno lenci (da fissare con una goccia di colla a caldo) per formare occhi, naso, bocca, o altri dettagli del pupazzo (come sciarpa e cappellino). Inoltre, applicando sulla sommità della pigna un nastrino o un pezzo di spago, i pupazzetti potranno diventare decori eco per l'albero di Natale. 

Corona di foglie

Per una festa a tema autunnale, la corona di foglie farà sentire il tuo piccolo il re del bosco! Per realizzarla ti occorre una striscia di cartoncino alta circa 5 centimetri e del diametro della testa del bambino, colla vinilica e/o spillatrice, e ovviamente tante foglie, di diversi colori e dimensioni. Il procedimento è semplicissimo: dovrai solo fissare le foglie (leggermente sovrapposte le une alle altre) alla base di cartone chiusa a cerchio, ripiegando i bordi sotto la striscia.

Tovagliette autunnali 

Per una prima colazione al profumo d'autunno, crea una tovaglietta all'americana usando 2 fogli di carta adesiva e delle foglie: taglia il foglio adesivo delle dimensioni che vuoi dare alla tua tovaglietta, rimuovi la protezione e disponi le foglie sulla superficie adesiva, creando il motivo che preferisci. Sovrapponi quindi il secondo foglio adesivo e la tovaglietta con le foglie in trasparenza è pronta!

Segnalibri con le foglie

Anche questi facilissimi da realizzare, richiedono degli stecchi lunghi da gelato (se non ce li hai puoi usare anche delle striscioline di cartone colorato) e delle foglie da attaccare all'estremità (una per ogni stecco). Con i pennarelli o con dei ritagli di panno lenci potrai poi creare i volti e le espressioni delle foglie, per segnalibri "animati".

Avete anche voi dei lavoretti autunnali da consigliarci?

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.