Rinovirus: tanti vaccini, ma per il raffreddore...?

vaccino raffreddore bambini

"Entro cinque anni avremo anche il vaccino contro il raffreddore". Una notizia portentosa quella diffusa da John Dingle, della Western Reserve University di Cleveland, negli Stati Uniti. Cui si aggiungono le parole del premio Nobel per la medicina, John F. Enders " E se non sarà un vaccino, probabilmente entro breve metteremo a punto un farmaco, in grado di annientare la malattia". Bello vero? Mai più naso che cola, niente più starnuti a raffica, via anche le gocce nasali e le pompette di fisiologica... peccato che da quelle parole profetiche siano passati più di cinque anni, anzi per l'esattezza più di cinquanta!

Perché non c'è ancora un vaccino per il raffreddore?

Siamo sempre tartassati dall'invito a vaccinare noi e i nostri bimbi contro questa o quell'altra malattia ma ancora oggi la febbre e il naso chiuso sono sempre lì, più forti di tutti. Possibile che l'umanità, dopo l'invenzione dello shuttle, aver smontato e rimontato il DNA e aver sviluppato WhatsApp, non riesca a liberarsi di un banalissimo raffreddore? La risposta ce la fornisce Gianni Rezza, direttore del Dipartimento di malattie infettive dell'ISS: quello che noi chiamiamo volgarmente "raffreddore", in realtà è una sindrome provocata da una moltitudine di agenti infettivi differenti radunati nelle tre principali famiglie, ovvero rinovirus, adenovirus e coronavirus.

Il raffreddore non è un'infezione banale: i virus sono oltre 100

Secondo le recenti scoperte, sembra che i rinovirus siano quelli più agguerriti (ne esistono oltre 100 serotipi), seguiti dagli adenovirus (47 sottospecie) e dai coronavirus (solo due, ma che provocano il 15 % dei raffreddori). E se questa moltitudine di virus non dove essere sufficiente, va detto anche che bisogna tener conto anche dei virus parainfluenzali, quelli respiratori sinciziali, e (perché no?) anche degli enterovirus (di cui se ne conoscono circa 40 sottospecie). Insomma, vista la grande quantità di patogeni coinvolti nella sindrome da raffreddamento, che tra l'altro si evolve a ogni generazione, non si può neanche immaginare di realizzare una vaccinazione anti-raffreddore.

Please follow and like us:
error

5 comments

  1. Ginevra Scotti 31 Gennaio, 2017 at 14:05 Rispondi

    Il vaccino per la stupidità dei discorsi quello si che purtroppo non esiste e la pochezza d chi li pubblica perché foraggiare altrimenti bella mia coscienza dormiente che nulla capisce e nulla intende ahahh

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.