Risparmiate oltre mille euro all'anno con la pizza fatta in casa!

pizza-fatta-in-casa

Quanto è dura la salita, verrebbe da dire citando Gianni Morandi, per tutte le mamme che cercano di far quadrare il bilancio. C’è chi ha perso il lavoro dopo la nascita dei figli, c’è chi ha il marito in cassa integrazione, e c’è chi corre tutto il giorno e a fine mese i soldi bastano giusto per pagare il nido dei bambini. Scegliere allora di fare qualche taglio, di iniziare a fare in casa quello che prima di acquistava, non significa solo risparmiare e potersi concedere poi qualcosa in più, ma anche in realtà vivere meglio.

La pizza è senza dubbio un caso emblematico: è uno degli alimenti più amati da noi italiani, in genere una volta a settimana la mangiamo davvero tutti, eppure nonostante si tratti di acqua e farina non è certo economico acquistarla. Inoltre (e non ce ne vogliano i pizzaioli) a volte ci ritroviamo nel piatto bordi e fondi bruciati, ed ingredienti non di eccelsa qualità. State pensando che passando tutto il giorno in ufficio non non potrete mai gustare una pizza fatta in casa? Eppure grazie alla lievitazione 24 ore, potete impastare la sera prima e stendere e cuocere in 20 minuti quando tornate dal lavoro.

Ecco come preparare una la pizza fatta in casa in pochi e semplici passi:

Ingredienti per 4 pizze margherita + crudo : 400 grammi di farina tipo zero, 100 grammi di farina tipo 1, 300 ml di acqua, 2 cucchiai di olio di oliva, 10 grammi di zucchero, 16 grammi di lievito fresco, 16 grammi di sale. Per il condimento: 250 grammi di mozzarella, 200 grammi di passata di pomodoro (meglio se fatta in casa) 100 grammi prosciutto crudo, origano.

Lavorazione: intiepidite l’acqua e sciogliete il lievito insieme allo zucchero. Mettete la farina a fontana nella ciotola e iniziate ad amalgamare il lievito: aggiungete poi sale e olio. Se usate un’impastatrice, lavorate per 10 minuti a velocità media. Mettete la pasta in una ciotola, copritela con la carta trasparente e lasciatela in frigo per 24 ore.

Trascorso questo tempo, stendetela, farcitela con mozzarella e pomodoro, e cuocetela in forno preriscaldato a 200 gradi per 15/20 minuti. Estraetela dal forno, adagiate su di essa il prosciutto crudo e gustate il vostro capolavoro.

Ora però torniamo all'economia: il prezzo medio di 4 pizze da asporto margherita con crudo è di 6 euro, per un totale di 30 euro. Il prezzo totale della pizza fatta in casa, invece, è di 6,50 (calcolato per eccesso). Se mangiamo pizza una volta a settimana, il risparmio sarà di oltre 1200 euro all'anno. Si tratta di un mese di stipendio, per pochi minuti di lavoro a settimana e mangiando cose davvero sane: in pratica, ve ne potete andare in vacanza…facendo la pizza!

Please follow and like us:

1 comment

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.