Sidney: al concorso di bellezza per bimbi volano gli insulti tra le mamme

Mamme che si insultano al concorso di bellezza per bimbi del marchio Bonds per l'eccessiva rivalità: per la prima volta un concorso online dà alla testa.

Il concorso di bellezza online per bimbi a Sidney

Bonds è uno dei più importanti marchi di abbigliamento per bambini in Australia : ogni anno lancia
un concorso, il Baby Search, per cercare il nuovo bambino testimonial per le proprie campagne pubblicitarie. La selezione solitamente avveniva online attraverso un'apposita piattaforma sulla quale si potevano caricare le foto dei più piccoli che successivamente venivano votate e
commentate dagli utenti. Il bambino più votato diventava il nuovo volto del marchio.

Ma quest'anno, secondo quanto dichiarato sul blog stesso del marchio, gli organizzatori della competizione hanno deciso di cambiare le modalità di scelta a causa degli spiacevoli commenti delle mamme.

Il cambiamento della selezione a causa dei pesanti insulti tra mamme

Anche il quotidiano The Guardian ha segnalato come sconcertante questo improvviso cambiamento : possibile che un semplice concorso tra bambini non possa svolgersi civilmente ? Il cambiamento delle modalità di selezione sarebbe dovuto ai gravi insulti depositati sul web nei confronti dei bimbi da parte delle altre mamme concorrenti.

Nonostante le fotografie ritraessero i piccoli partecipanti in tutta la loro semplicità, queste hanno suscitato un vero e proprio flame tra mamme. Commenti pesanti e derisioni sono stati lasciati sotto le foto a causa di un'esagerata e assurda competitività. Per alcuni genitori la gara non è stata sentita come un evento cui partecipare con uno spirito leggero e di condivisione di emozioni, anzi.  Forse a causa dei generosi premi messi in palio ogni anno, o forse per l'eccessivo bisogno di confronto tra mamme, la rivalità ha dato alla testa dei concorrenti, offuscando il reale scopo del concorso.

Con grande amarezza, la responsabile del marketing e comunicazione del brand Bonds ha segnalato il cambio di selezione dichiarando le nuove modalità : ogni giorno un bambino sarà scelto a caso tra i partecipanti, e in seguito i due finalisti saranno selezionati da una giuria di esperti.
La notizia rappresenta, dunque, un punto molto negativo per l'esposizione dei bambini sui social.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.