Strada chiusa per gioco: succede a Berlino!

strada-chiusa-per-gioco-succede-a-berlino

A Berlino una strada viene quotidianamente chiusa al traffico dalle 14 alle 18 per permettere ai piccoli residenti di giocare all'aperto in tutta sicurezza.

Berlino : la strada dei giochi senza traffico e auto

Una via del quartiere di Kreuzberg di Berlino è chiusa al traffico delle auto dalle 14 alle 18. I residenti hanno ottenuto, grazie ad una petizione, l'attivazione della prima Spielstraße della città, ovvero 'Strada dei giochi'. La via è chiusa al transito delle auto per permettere ai bambini di giocare liberamente all'aperto in tutta sicurezza.

Attualmente la sperimentazione è prevista da aprile a ottobre, ma se l'afflusso di piccoli giocatori sarà costante e significativo è possibile che la chiusura pomeridiana della strada diventi permanente. Si tratta di un'iniziativa importantissima che permetterà ai bambini residenti in zona di giocare liberamente all'aperto, riscoprendo i vecchi giochi da strada e regalando loro qualche ora di spensieratezza. I residenti hanno portato avanti questa battaglia dal 2015 e finalmente hanno ottenuto di poter chiudere la loro strada al traffico nelle ore centrali del giorno.

Dalla Germania all'Italia

La Spielstraße di Berlino non è la prima : già sperimentata in altre città come Francoforte e Brema, anche in Svizzera fioriscono da anni iniziative molto simili. L'idea potrebbe però facilmente attecchire anche in Italia, e potrebbe essere un'occasione d'oro per giocare all'aperto, soprattutto per i bambini che vivono in quartieri isolati o dove non ci sono parchi pubblici.

L'iniziativa non ha nessun costo per le Pubbliche Amministrazioni e potrebbe essere attivata facilmente con l'impegno dei genitori dei bambini locali. Per attivare una 'Strada dei giochi' non servono lavori né infrastrutture costose: bastano un paio di transenne da posizionare ai limiti della zona pedonale e qualche cartello che segnali la presenza di bambini.

Anche in una città pionieristica come Berlino però la proposta del gruppo di residenti di Kreuzberg ha ricevuto la bocciatura per 4 estati consecutive, finché in questo 2019 non ha preso finalmente il via e i piccoli abitanti del quartiere hanno potuto finalmente godere della loro Spielstraße.

Foto: Cornelia Dittrich

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.