Svezzamento prima dei sei mesi? Meglio di no!

svezzamento-prima-6-mesi

L'OMS e l'Unicef sono molto chiare a riguardo: niente svezzamento prima che il neonato abbia compiuto i sei mesi di età, ma allattamento esclusivo al seno.

E se il pediatra ha detto che posso iniziare prima?

Molte di noi, quando si sono accorte che il bambino cresceva meno o hanno notato che aveva più fame, dopo i quattro mesi hanno seguito il consiglio di alcuni pediatri e iniziato a sostiture un pasto di latte (di solito il pranzo o la merenda) con una pappa o una frutta.

In realtà, anche se il piccolo mangia alimenti diversi dal latte materno prima dei sei mesi, il suo organismo non è ancora maturo a sufficienza per assimilare questi cibi. Se cresce poco o ha molta fame, quindi, è bene intervenire sull'allattamento, piuttosto che dargli dei cibi che non è ancora pronto ad assaggiare.

Svezzare troppo presto potrebbe provocare allergie ed aumentare il rischio che al piccolo venga la diarrea, oltre a sovraccaricare il fegato e i reni e ad introdurre più zuccheri nella sua dieta.

Svezzare a sei mesi: un vantaggio

A sei mesi di età un bambino ha già conquistato una certa autonomia: sa stare seduto da solo, non ha più il riflesso di estroflessione della lingua, riesce a portare da solo il cibo alla bocca con le mani e potrebbe avere già incassato i primi dentini.

Tutti questi progressi, fanno sì che per lui sia più facile passare dal latte ai cibi solidi, senza dover passare attraverso l'interminabile fase delle pappette liquide.

Proporre il cibo dei grandi

Iniziare lo svezzamento dopo i sei mesi, vuol dire poter offrire al bambini gli stessi cibi che mangiano gli adulti, pasta tagliata in pezzettini molto piccoli, carne tritata in maniera fine, verdure, frutta.

Questo ci consente di risparmiare tempo, energie e denaro e di abituare più velocemente il piccolo a mangiare quello che mangiamo noi.

67 comments

  1. Elisa Rossi 24 ottobre, 2016 at 13:10 Rispondi

    A me comunque il pediatra ha consigliato tra i 4 e i sei mesi di dare (seppur dopo il latte che deve restare l’unico pasto) assaggi di tutto. Questo perché negli ultimi 30 anni nonostante le attenzioni per introdurre gli alimenti più allergizzanti sempre più tardi, le allergie sono aumentate. Quindi si crede che gli assaggini possano essere una sorta di vaccinazione, un allenamento x l’intestino. Come facevano le nostre nonne

    • Giulia Malvasi 24 ottobre, 2016 at 15:12 Rispondi

      Voi a che punto siete con Lo svezzamento? Io ho la piccola che ha 4 mesi e mezzo e in teoria la pediatra mi ha detto di cominciare con la frutta, ma non so se aspettare o fare come dice lei…

    • Silvia Pisano 24 ottobre, 2016 at 15:59 Rispondi

      La mia bimba ha rifiutato lo svezzamento e fino agli otto mesi l’ho allattata esclusivamente al seno ora mangia tutto e non ha intollelleranze…secondo me dipenda tanto dal bambino non tutti sono uguali

  2. Angelica Coccinella Mazzetti 24 ottobre, 2016 at 14:31 Rispondi

    Mia figlia nn voleva più il latte artificiale gia a 3 mesi… abbiamo cercato di cambiare tipo di latte ma sempre la solita situazione abbiamo inserito il biscotto ma nn cambiava nulla e nel frattempo siamo arrivati a 5 mesi abbiamo detto stop al latte artificiale e iniziato quello fresco e poi via allo svezzamento… non è stato facile ma ora ha 1 anno e mangia tutto… (mia figlia è nata di 4kg x 53 cm)

  3. Lisa Isabel Grifoni 24 ottobre, 2016 at 17:15 Rispondi

    Io ho sempre avuto pochissimo latte e non sfamavo mia figlia e quindi non cresceva!!!! Ho dovuto svezzarla quindi a 4 mesi… secondo l’ Oms avrei dovuto lasciarla morire di fame?? Sinceramente di quello che dice l’OMS me ne sono sempre fregata… il mio istinto di mamma vale più di lui e dei suoi stupidi consigli!!!!

    • Giulia Bonanno 24 ottobre, 2016 at 18:05 Rispondi

      Idem!!!mi sono sentita dire il latte c’è sei tu che ti stai fissando è quella poverina piangeva per fame!!trauma mio 15 kg in quattro mesi(e quelli della gravidanza,solo 7 li avevo persi col parto)…la bimba a 4 mesi ho iniziato con la frutta,il mese dopo con il brodo..ecc..ecc adesso 18 mesi mangia di tutto senza fare un minimo di capriccio ed è sempre di buon appetito!!viva il nostro istinto!!✌🏻️

    • Lisa Isabel Grifoni 24 ottobre, 2016 at 18:52 Rispondi

      Bravissima Giulia Bonanno !!!! Mi trovi d’accordo con te! Io sono sempre stata una persona anticonformista, non sopporto quando mi vengono imposte le cose. . E sentire tutte ste mamme che dicono “l’OMS dice….” io penso: “ma tu hai un cervello per pensare? Senza sentire il bisogno di ascoltare persone che nemmeno conoscono il tuo bambino? ” io la penso così! Non ho mai ascoltato l’ Oms. . Dice no alla cioccolata perché fa male,niente funghi,niente tonno,niente salmone… eh la madonna!!!!! I bambini devono assaggiare tutto.. sempre nei limiti ovviamente, ma Isabel ha sempre mangiato tutto! Non si è mai fatta problemi ..

    • Lisa Isabel Grifoni 24 ottobre, 2016 at 18:53 Rispondi

      Angelica Coccinella Mazzetti Esatto e crescono con una marea di fissazioni!! Come quando incitano la madre ad allattare fino ai 4 anni perché il latte materno fa bene… ma dell’ aspetto psicologico non tengono conto? Mah…

    • Angelica Coccinella Mazzetti 24 ottobre, 2016 at 19:21 Rispondi

      Seee va bhe Lisa Isabel Grifoni io sarei stata contenta di allattare mia figlia x 1 mese… invece x problemi gravi dopo il parto non ho avuto latte (ho attaccato mia figlia x 2 mesi perché chiunque mi diceva che ero fissata io che il latte lo avevo… ho passato i primi 5 mesi da schifo stavo troppo male e mi sentivo quasi in colpa poi ho mandato tutti a quel paese mi sono rimboccata le maniche mi sono messa i tappi alle orecchie e ho fatto di testa mia) mia figlia gli omogeneizzati nn sa neanche cosa sono ma nn perché sono fissata che nn li voglio dare ma dopo averli provati vomitava e andava diarrea… allora mi son fatta una domanda… ma se le fanno male non sono così naturali come ci fanno credere… ringrazio dio… ora sofia ha 1 anno e cresce benissimo mangia quello che mangiamo noi e non mi faccio problemi

    • Lisa Isabel Grifoni 24 ottobre, 2016 at 19:55 Rispondi

      Mia figlia si attaccava al seno ogni 20 minuti… succhiava, ma usciva poco o niente… cresceva 200 grammi al mese (ed è tanto), faceva poca pipì .. stranamente poi quando l’ ho svezzata ha cominciato a crescere benissimo..,. Mi illumini con la sua “scienza” …… dottoressa dei miei stivali!!!

    • Lisa Isabel Grifoni 24 ottobre, 2016 at 19:57 Rispondi

      Come se funzionassimo tutte allo stesso modo 😂 magari!!!! Magari lei non sa dottoressa che la scienza non è una mai sicura al cento % e non riguarda tutte le persone… visto che ogni cosa è molto soggettiva!!!!

    • Giulia Bonanno 24 ottobre, 2016 at 20:20 Rispondi

      Lisa Isabel Grifoni bravissima,mi sono apportata al cibo con “gioco” e ti dirò la scelta più giusta che abbia fatto!!la mia topolinaa mangia tutto e sono contenta così,quando Nn ha fame Nn mi dispero,arriverà che avrà fame e me lo dirà con il suo “mamma ammmm” ❤️❤️😘

    • Elisa Rossi 24 ottobre, 2016 at 20:35 Rispondi

      Ma no! E’ la tua costituzione sei fatta così e te ne devi fare una ragione. Una volta c’erano le balie. Oggi il latte artificiale. A me e’ successo, a mia mamma, alla mia nonna e alla bisnonna pure !!!!

    • Angelica Coccinella Mazzetti 24 ottobre, 2016 at 20:53 Rispondi

      Patricia Montomoli se era un fatto di suzione io avevo latte da vendere al supermercato x quanto tirava mia figlia ma usciva solo sangue… sono rimasta ricoverata x più di una settimana x questo motivo ho preso integratori x favorire l allattamento ma niente… mia figlia da 4kg che è nata in una settimana era arrivata a 3.300kg…. quindi x favore evitiamo di raccontare favole su favole su l allattamento….

    • Lisa Isabel Grifoni 24 ottobre, 2016 at 21:12 Rispondi

      Elisa Rossi ah ho capito!! Questa cosa ad esempio non me l’avevano detta… con il prossimo figlio magari lo allatterò (quel che riuscirò a fare) e poi farò come ho fatto con Isabel! Ti ringrazio, ne terrò conto!!!

    • Elisa Rossi 24 ottobre, 2016 at 21:45 Rispondi

      A me l’ha detto il mio ginecologo ai tempi della mia prima gravidanza. Io con il secondo un po’ di più ma comunque non sufficiente. E’ nato super affamato! Te lo auguro ma non farne un dramma, siamo fortunate ad essere nate oggi! L’importante e’ che il bimbo cresca bene.

    • Morena Meneghetti 24 ottobre, 2016 at 22:18 Rispondi

      Lisa Isabel Grifoni come ti capisco 3 su 3 latte artificiale xke latte Nn c’era o comunque non era sufficiente. L’ultimo poverino continuava a perdere peso. Ora in un mese e mezzo ha messo su 2 kg. Che dovevo fare lasciarlo morire di fame?

    • Nicole Weffort 24 ottobre, 2016 at 23:01 Rispondi

      Patricia Montomoli ma cosa dici?ma sei un medico,una pediatra,una ginecologa ??e anche se tu lo fossi dovresti cambiare mestiere !!!esiste come avere poco latte…ti assicuro che esiste anche non averne proprio! Siete voi fissate che allattate che dite queste scemenze ,tra l’altro non vere ! Io non ho mai avuto latte ,e mio figlio lo attaccavo ogni due ore…ma sai com’è,non avendo latte non mangiava niente ed era calato di quasi un chilo !!! Cosa avrei dovuto dare !???continuare,farlo dimagrire e incazzare solo perché avrei avuto più latte ??mamma mia,certi commenti dovrebbero essere eliminati per mala-informazione .

    • Patricia Montomoli 25 ottobre, 2016 at 07:12 Rispondi

      Dai vostri discorsi credo sia meglio non perdere altro tempo….vi consiglio di farvi un giro sui siti della lega del latte…o sul sito ibclc….
      L’agalattia colpisce il 2/3% della popolazione mondiale femminile….strano che siete tutte qui!!!
      Il seno non produce sangue…le ragadi lo fanno e quando ci sono ragadi significa che l’attacco è sbagliato!!!
      Vi consiglio anche di parlare con qualche nutrizionista pediatrico il quale sicuramente vi elencherà i danni da svezzamento precoce.
      E soprattutto vi consiglio di leggere qualche libro di Gonzales….

  4. Barrilà Rosetta 24 ottobre, 2016 at 17:32 Rispondi

    Io allatto al seno il mio cuccioloda 15 mesi ….l ho svezzato a 4 nessun problema si è abituato subito al cucchiaino e anche a bere!! Ora mangia di tutto e cresce benissimo 15 chili e quasi un metro di lunghezza!! Ogni bambino è diverso e ogni mamma conosce il proprio!!! Non esiste un tempo!!

  5. Elisa Keller 24 ottobre, 2016 at 17:59 Rispondi

    Il mio bimbo ha appena fatto i 6 mesi e sta ancora bevendo esclusivamente il mio latte. Tra qualche settimana inizieremo con l’autosvezzamento vegano ma non smetterò di allattare fino a quando lui si staccherà in modo autonomo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.