Triste primato per la regione d'Italia con più morti per parto

morire-di-parto-campania

Secondo i dati forniti dall’Italian Obstetric Surveillance System (ItOSS,) la Regione italiana con il più alto tasso di mortalità per parto è la Campania, con una media di 13 decessi ogni 100.000 partorienti.

Al vertice opposto della classifica troviamo invece la Toscana, con 6 casi su 100.000. Ad ogni buon conto, va rilevato che la media nazionale (9 decessi su 100.000) è in perfetta linea con quanto accade negli altri Paesi europei, confermando l’efficienza e la qualità dei punti nascita italiani.

Principale causa di morte durante il parto

A determinare il 43,5% dei decessi per parto è il sopraggiungere di una emorragia interna post-partum che costituisce, pertanto, la complicanza ostetrica più pericolosa. Seguono a ruota i disturbi ipertensivi causati della gravidanza (19,1%) e la tromboembolia (8,7%).

Non va dimenticato infine che ¼ delle morti, che si verificano tra i 42 giorni e l’anno successivo alla data del parto, è dovuta ai sucidi. La maggior parte di essi riguarda donne con pregressi disagi psicologici

Please follow and like us:
error

13 comments

  1. Rosy Ro 1 Giugno, 2016 at 15:55 Rispondi

    Continuiamo a preferire un naturale al cesario anche nei casi urgenti solo perché l’ospedale deve vantarsi di avere più parti naturali che cesarei ! Tanto alla fine i problemi restano alle famiglie mica ai dottori. Vergogna. Nella vita contano sempre apparenza e soldi. Tanto alla fine è la mamma quella che deve sopportare dolori e atrocità che come ben sappiamo, purtroppo succedendo molto frequentemente!

  2. Lisa Bais 1 Giugno, 2016 at 18:11 Rispondi

    A me il cesareo lo hanno fatto…dopo tre ore di spinte al termine delle quali mi hanno detto che era grande e girato male…. potevo spingere un’altra oretta mi Han detto..ma probabilmente senza risultati.

  3. Barbara Piscedda 2 Giugno, 2016 at 23:51 Rispondi

    Io me la sono scampata per miracolo… In compenso hanno ammazzato mio figlio… Deceduto dopo una settimana di agonia… E io parlo di Cagliari… Se il bimbo non nasce col parto naturale, si deve intervenire subito senza giocare con le vite degli altri… Ma la sanità in Italia ci sguazza… Perché la comunità europea da più soldi alle strutture che fanno più parti naturali…. E intanto noi ed i nostri figli muoiono… Viviamo in una società di mostri

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.