Usa: 6 bambini colpiti da paralisi simil polio

usa-6-bambini-colpiti-da-paralisi-simil-polio

Sono 6 i bambini colpiti di simil polio che si sono registrati nel Minnesota. La malattia, che provoca la mielite flaccida acuta, al momento non si può prevenire con un vaccino e negli ultimi anni ha interessato almeno un centinaio di vittime.

Casi di simil polio in Minnesota

Il numero è salito a 6. Si tratta di bambini, tutti con età inferiore a 10 anni, ricoverati d'urgenza presso l'ospedale del Minnesota dal 20 settembre di quest'anno, perché affetti di la mielite flaccida acuta.

Si tratta di una malattia allo stato attuale incurabile, per la quale non esiste una terapia specifica e un vaccino preventivo.

La mielite flaccida acuta attacca il sistema nervoso, compromettendo la mobilità degli arti inferiori e superiori in una maniera non molto dissimile dalla più comune poliomelite.

La notizia riguardante il ricovero dei 6 bambini è stata dapprima diffusa attraverso il "Star Tribune", il maggior quotidiano locale del Minnesota. Nell'occasione Kris Ehresmann, a capo del dipartimento delle malattie infettive, ha spiegato che lo staff medico sta indagando per valutare ogni possibile correlazione e risalire alle cause che hanno determinato la misteriosa infezione.

I sintoni sono simili a quelli della poliomelite

La mielite flaccida acuta compromette inizialmente la parte della colonna vertebrale fino a determinare la paralisi totale delle braccia e delle gambe. Potrebbe essere generata da un'infezione virale (sotto accusa l’enterovirus D68) sebbene l'origine non sia ancora completamente nota.

I 6 bambini ricoverati, tutti provenienti da città diverse del Minnesota, hanno manifestano sintomi iniziali quali raffreddore, perdita dei riflessi, difficoltà nel deglutire o nel parlare e la graduale della mobilità.

Usa: casi di simil polio anche nel 2014

Non si tratta, purtroppo, di casi isolati. Anche nel 2014 in California altri 5 bambini con età compresa fra i 2 e i 16 anni avevano contratto la medesima infezione. Il virus interessato è l'EV-D68, si tratta di un agente infettivo molto raro che, a differenza degli enterovirus più comuni, non si limita a dare disturbi a livello respiratorio. La mielite flaccida è una malattia in fase di studio, con un andamento poco diffuso e che si manifesta maggiormente nel periodo fra agosto e ottobre.

Lascia un commento