Vaccinare il bambino... ma se i genitori sono in disaccordo?

vaccinare bambino

Una coppia di genitori  è finita in Tribunale per la questione se vaccinare il bambino o no. Mamma favorevole ma papà contrario. E allora che si fa? Perché in disaccordo sul vaccino per il figlio di otto anni, i due non sono riusciti a venirne a capo. È accaduto a Prato dove è dovuto intervenire il giudice per decidere cosa fare per il meglio del piccolo. Così è intervenuta un’ordinanza per autorizzare la somministrazione di alcuni vaccini contro importanti patologie.

Il giudice ha sancito l'obbligo di vaccinare il bambino

Una sentenza che farà sicuramente scalpore soprattutto in riferimento al recente obbligo di una serie di vaccinazioni per i bambini che frequentano la scuola pubblica. Stiamo parlando del Decreto Lorenzin a cui dunque il giudice, rispetto a un dissidio tra genitori, ha risposto con una sentenza finalizzata ad assicurare il minore e la sua salute.

Cosa ne pensa l'opinione pubblica?

Di fronte a situazioni del genere non è affatto facile prendere una posizione e farsi un'opinione che non sia condizionata. Ci si augura sempre che ci sia la massima attenzione per la tutela epidemiologica per il minore

41 comments

  1. Valeria Marasco 15 giugno, 2017 at 11:52 Rispondi

    La scienza non si decide per alzate di mano…
    Non vaccinare ora è contro la legge, è un parere derivato da disinformazione. Bisognerebbe affidarsi a chi ha studiato. Del resto se bisogna costruire una casa non ci si affida a un fruttivendolo. Se bisogna costruire un futuro in salute perché affidarsi a persone senza titoli?

  2. Niki Sara Aurora Bojaja 15 giugno, 2017 at 12:47 Rispondi

    chi mi può spiegare per che non vaccinare i bambini se non ano nessuna allergia io ala mia oh fato tute le vaccinazioni anche quelle non obbligatorie e a pagamento siamo genitori non medici se ti consigliano di farli e pure ti obbligano ci sara un perché non credete

    • Maria Scelfo 15 giugno, 2017 at 19:17 Rispondi

      La scienza non é democratica, per fortuna. E dove non arriva il cervello di alcuni genitori, arriva lo Stato con una legge necessaria a tutelare la salute dei nostri figli e di tutta la comunitá. L’unica lotta che vedo é tra neuroni ubriachi

    • Alessia Marino 15 giugno, 2017 at 19:26 Rispondi

      Maria Scelfo io a Rosalia la giustifico per la sua esperienza ovviamente sono a favore assolutamente dell’obbligo di vaccinare ma la bimba della signora per colpa di una predisposizione genetica ha avuto degli acceleramenti su alcune malattie che comunque si sarebbero presentate prima o dopo su sua figlia quindi la sua rabbia la comprendo ;)

    • Maria Scelfo 15 giugno, 2017 at 19:35 Rispondi

      La legge non obbliga in caso di comprovati motivi genetici. In ogni caso nel suo commento non leggo premesse riferite alla situazione personale della figlia. Commento quello che leggo

    • Alessia Marino 15 giugno, 2017 at 19:37 Rispondi

      più avanti nei commenti ha spiegato la situazione si lo so che chi ha motivi genetici o è immunodepresso non è obbligato alla vaccinazione ma molti commentano senza essere informati sul decreto purtroppo ;)

  3. Sara Congiu 16 giugno, 2017 at 10:15 Rispondi

    I genitori possono non essere in disaccordo o meno, non importa. La garanzia di un’adeguata copertura vaccinale deve essere garantita a prescindere dai soliti idioti che pensano basti wikipedia a fare di loro dei medici affermati

  4. Maria Carlotta Rolando 16 giugno, 2017 at 12:32 Rispondi

    Sara non ti scusare più ha usato un termine forte ma hai detto solo la VERITÀ!!Ma cmq e’ una battaglia persa contro anti vax ormai e’ una moda come le infradito!! Tutti laureati in Google 😓!! E tutti che te ne escono con danni da vaccini mio figlio ha avuto la febbre a 40 dolore articolare! Da quel giorno non si è più ripreso chi il figlio o il genitore!😖!la febbre i bambini la prendono anche con l’influenza! Lì non ce ne frega niente tachipirina e a scuola xche si deve andare al lavoro! Sempre se non ci dimentichiamo i figli in macchina xche la nostra vita è troppo frenetica!E diventato un mondo assurdo dove non si rispettano più le regole e leggi! Bel esempio che date ai vostri figli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.