I vantaggi di un papà nella vita di un figlio

papa-migliora-vita-figlio

Padre non è soltanto il genitore con cui i figli entrano in relazione negli anni e nel loro percorso di vita, ma anche l’idea che un figlio si fa di lui. Da un’indagine pubblicata sulla rivista scandinava Acta Paediatrica pare che la presenza del papà nella vita dei figli migliori le capacità relazionali dei bambini, riducendo addirittura i problemi comportamentali durante il periodo dell’adolescenza. Lo studio, condotto su oltre 22 mila minori, ha evidenziato come fattori positivi per la crescita della prole la convivenza nella stessa casa, la responsabilità nella cura dei bambini e il gioco.

Convivenza e gioco

Quando il papà partecipa attivamente alla vita domestica, la famiglia diventa la prima rappresentazione della società in cui apprendere le regole di convivenza e rapportarsi gli uni con gli altri, specialmente con una figura maschile.

In particolare il gioco avrebbe un ruolo fondamentale in quanto, come si sa, i più piccoli imparano giocando. Di conseguenza giocare insieme, esplorare il mondo, passare del tempo a stretto contatto è un allenamento per la vita che stimola i sensi, l'intelligenza e la capacità di affrontare e risolvere i problemi, ma non solo.

Infatti la vicinanza del papà, nel gioco come nella vita, aiuta a gestire le emozioni e gli impulsi, soprattutto nei maschietti.

Papà e figlio maschio

Il padre nella vita di un figlio maschio propone un modello di somiglianza e offre una forma d’amore, ben distinta da quella della madre, che fornisce al piccolo tutti gli strumenti necessari per raggiungere i suoi obiettivi e mettere in atto comportamenti efficaci di fronte alle difficoltà della vita.

Tuttavia prima di potersi identificare con il padre, il bambino dovrà necessariamente riconoscere in lui capacità e qualità che lo stimolino a entrare a far parte del mondo degli uomini.

Papà e figlia femmina

Per la figlia femmina il rapporto con il papà è fondamentale per riuscire un giorno a rapportarsi con le altre figure maschili.

Per agevolare la propria bambina nel suo percorso di crescita il papà dovrà trovare il giusto equilibrio tra distanza e vicinanza nel rapporto con la figlia, fornendo un senso di profondo apprezzamento senza però concedere troppa intimità.

Papà assenti o separati

Quanto detto finora non significa ovviamente che gli orfani di padre, i figli di genitori separati o di ragazze madri siano destinati a un’esistenza infelice o a manifestare disturbi comportamentali durante l’adolescenza.

Tuttavia, appurato che la presenza del padre gioca un ruolo importante nella crescita dei figli, i papà separati o poco presenti per lavoro o altro dovrebbero sforzarsi, anche con l’aiuto delle mamme, di rendere unico ogni momento trascorso con i propri figli senza farsi sopraffare dai sensi di colpa, anche perché nella stragrande maggioranza dei casi non conta la quantità bensì la qualità del tempo trascorso insieme.

53 comments

    • Emilie Marc 13 ottobre, 2016 at 19:14 Rispondi

      Le mamme che scrivono certe cose saranno mamme sole che sono in grado di crescere i loro figli. I figli crescono anche senza padre, o senza madre ma questo non vuol dire che i padri siano inutili. Basti pensare i problemi/paure che hanno i bambini che magari non hanno un padre o una madre presente…

    • Alessia Vallarino 13 ottobre, 2016 at 19:15 Rispondi

      Emilie Marc per me la figura paterna resta fondamentale… Ho avuto un papà sempre fisicamente presente ma lontano affettivamente e ora ho un marito incredibilmente papà per mia figlia e vedo la differenza!

    • Emilie Marc 13 ottobre, 2016 at 19:18 Rispondi

      Alessia Vallarino anche per me. Il papà è una figura fondamentale quanto lo è la mamma. E lo dico da donna cresciuta lontana da un padre che ha deciso di abbandonare moglie e figli piccoli. E ancora oggi porto i segni di questo, certo sono cresciuta, bene, ma questo non vuol dire che ho vissuto bene la mia infanzia senza la presenza di un papà.
      Fortunatamente ho sposato un uomo fantastico che è diventato un papà meraviglioso è fondamentale per la vita delle nostre bambine. ☺️

  1. Eiko Aleksandra 13 ottobre, 2016 at 20:22 Rispondi

    Io sono cresciuta molto responsabile moooooolto consapevole e.serena . Senza padre.quindi mio padre e stato assolutamente inutile , però mia figlia crescerà con un papa stupendo … vedremo.il.risultato

  2. Gioia Presicce 13 ottobre, 2016 at 23:31 Rispondi

    anche io sono cresciuta senza padre e purtroppo anche i miei figli xke il loro li ha abbandonati in tutti i sensi x una donna che lo manipola a suo piacimento… non sempre i padri sono indispensabili sono molto più importanti le madri come me come tantissime altre che ogni giorno cercano di fare da entrambi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.