Voglia di frutta? Provatela con l'estrattore!

voglia-di-frutta-provatela-con-lestrattore

L’estate è arrivata e ci ha portato caldo, disidratazione e…frutta gustosa e saporita! Quando arriva il caldo viene proprio voglia di sorseggiare uno di quei succhi di frutta freschi e colorati! È proprio in estate, per bilanciare ciò che si perde con la sudorazione, che è ancora più importante bere molto.

L’acqua rimane al primo posto (e dobbiamo berne almeno due litri al giorno care mamme!!) ma con l’estrattore di succo possiamo creare anche dei deliziosi succhi fatti in casa con la frutta e la verdura che preferiamo.

Preparare estratti in casa permette di poter scegliere la materia prima e ci assicura di limitare gli zuccheri a solo quelli della frutta mentre nei succhi di frutta della grande distribuzione spesso si trovano anche zuccheri aggiunti. È importante tenere conto comunque che gli estratti contengono zuccheri liberi e quindi è meglio non abusarne.

Un altro vantaggio importante dell’utilizzo di un estrattore di succo è il risparmio a livello di imballaggi di plastica: basta una cannuccia riutilizzabile ed una bottiglia ecologica ed ecco che avete tutto ciò che serve per servire i vostri succhi!

Succhi fatti in casa: centrifuga o estrattore?

L’estrattore a freddo permette di ottenere un succo mantenendo il più possibile le caratteristiche salutari di frutta e verdura in quanto la “spremitura” avviene a basse temperature (eliminando la parte più fibrosa che per i bambini a volte può risultare meno digeribile) mentre i classici frullatori e le centrifughe scaldano troppo il prodotto, portando alla perdita di alcuni nutrimenti.

Un estrattore medio compie non più di 80 giri al minuto e questo permette di non scaldare la frutta oltre i 40 gradi, temperatura che distrugge molti elementi nutritivi. Il succo ottenuto è più denso e molto più saporito in quanto più concentrato.

In commercio troviamo ormai tantissimi modelli con caratteristiche diverse, per scegliere il più adatto alle vostre necessità potete dare un’occhiata alla sezione del sito Habu dedicata agli estrattori, dove troverete una guida all’acquisto e una lista dei prodotti migliori con le loro caratteristiche comparate.

Frutta a volontà, ma non solo!

Grazie all’estrattore di succo potrete inventare i vostri abbinamenti in modo salutare per tutta la famiglia. Si possono infatti preparare estratti mescolando frutta diversa ma anche verdura (un bell’aiuto per far gustare questi alimenti anche ai bambini!).

Un accorgimento: bevete gli estratti appena fatti per mantenerne inalterate le proprietà. Io di solito bevo gli estratti la mattina e preparo la frutta sbucciata e tagliata la sera e poi la conservo in frigo per ottenere appena sveglia un succo bello fresco. Una bella idea è preparare dei succhi detox, un aiuto per la linea di noi mamme!

Anche i bambini adorano gli estratti e può essere un modo per far assaggiare loro abbinamenti più particolari. Fare i propri estratti in casa infatti permette di mischiare frutta e verdura in modo “originale” provando nuovi gusti. Noi cerchiamo di usare sempre frutta e verdura di stagione e di alternare i diversi colori per garantire l’apporto di tutti i gruppi vitaminici.

La frutta e la verdura rossa, ad esempio, come l’anguria e il pomodoro hanno proprietà antiossidanti, il colore giallo/arancio caratteristico nei prodotti contenenti flavonoidi, assicura un’azione anti-invecchiamento. Il verde della clorofilla ha un’azione antiossidante.

Vi consiglio alcuni abbinamenti estivi che in famiglia piacciono molto:

  • Fragole, pomodoro e lamponi
  • Pesca, albicocca e carota.
  • Albicocca, mango e peperone giallo
  • Mela, pera e cetriolo

Negli estrattori di ultima generazione, inoltre, è possibile inserire anche frutta secca e piante a foglia per arricchire ancora di più i propri succhi.

Mescolando frutta e verdura è possibile bilanciare al meglio gli elementi nutritivi e creare succhi non eccessivamente dolci. Provate ad esempio sedano mela e zenzero: perfetto per accompagnare un aperitivo!

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.