I 5 errori nell'educazione dei figli: mamma, li fai anche tu?

educazione dei figli

Mamma e papà si impegnano per l'educazione dei figli, ma questa premura non sempre ha risvolti positivi e gli errori sono inevitabili.

L'educazione dei figli: un lavoro lungo e faticoso

Non fare questo e non fare quello, mangia, non correre, studia, torna presto, rispetta gli altri, condivi le cose, saluta le persone.

Sono tante le indicazioni che diamo ai bambini ogni giorno. L'educazione dei figli, però, non è una cosa facile e non basta lasciarsi trasportare dall'istinto materno quando la pazienza supera i suoi limiti. Ecco degli errori che commettiamo quando si tratta di formare i nostri piccoli secondo i nostri principi.

1. Considerare un figlio perfetto

Questo tipo di atteggiamento è dannoso per il bimbo, che può diventare una adulto arrogante, soprattutto se la mamma non mette mai in discussione i suoi comportamenti rispetto a un rapporto di amicizia, alla scuola o un qualsiasi episodio in cui il figlio non primeggia o viene messo in secondo piano.

2. Essere iperprotettivi

Evitare che il piccolo faccia delle esperienze o non lasciarlo libero di sperimentare alcune attività per timori personali, genera bambini insicuri, che non riescono a vivere a pieno gli eventi della vita.

3. Non dire mai di no

Assecondare ogni richiesta della propria creatura non è la strada giusta per educarlo. Spesso questo avviene quando la mamma lavora tanto e si sente in colpa perché non passa abbastanza tempo con il proprio cucciolo. Il bimbo, però, troverà difficile, nel futuro, riuscire a conquistare quello che desidera.

4. Intromettersi nelle relazioni dei figli

Questo capita sia quando i pargoli sono piccoli che quando sono più grandi. Bisogna lasciare i bambini risolvere da soli le questioni spinose con i propri coetanei, se la sapranno cavare benissimo. Questo li renderà più forti e sicuri delle proprie capacità e servirà per creare legami profondi.

5. Essere troppo servizievoli

Quando un genitore si mette sempre al servizio del figlio gli impedisce di essere autonomo. I bimbi in questo modo diventano più  fragili, mentre bisogna valorizzarne il loro talento e insegnargli a fare da soli.

E tu mamma, quale di questi errori commetti?

1 comment

Lascia un commento