A Natale sotto l'albero è boom di giocattoli

boom-giocattoli-tradizionali-per-bambini-a-natale

Tornano in auge quest’anno i cosiddetti traditional toys, ovvero i giocattoli tradizionali, registrando un incremento del fatturato pari allo 0,9%. Insomma sotto l’albero i più piccoli troveranno bambole, orsacchiotti e macchinine per trascorrere ore liete all’insegna del divertimento.

Giocattoli tradizionali, è boom per gli acquisti di Natale

In particolare sono andati molto bene i giocattoli su licenza (licensing toys), ovvero quelli che si ispirano a famosi marchi o ai protagonisti di cartoni animati, saghe e lungometraggi (si pensi, ad esempio, ai personaggi di Frozen o di Star Wars, a Peppa Pig, a Masha e Orso, alle tartarughe Ninja e a Violetta). 

A rivelarlo è una ricerca condotta da NPD Group Retail Tracking Service Italy sugli acquisti effettuati dagli italiani presso i grandi centri commerciali, i supermercati, i negozi di giocattoli e gli store online. 

I bambini sono sempre bambini, anche a Natale!

I tempi cambiano, è vero, ma i bambini di ieri e quelli di oggi restano sostanzialmente gli stessi, con la medesima voglia di ritrovare nei propri giochi la magia e l’incanto. 

Lascia un commento