Allattamento materno: i consigli alimentari per avere un latte super!

alimentazione allattamento

Un latte materno di qualità è un elemento essenziale per la corretta crescita del bambino. Deve essere formato dalle componenti adatte per poter essere ricco di tutte quelle sostanze nutrienti essenziali. È giusto quindi che una neo mamma si ponga delle domande a riguardo: come devo comportarmi perché il mio latte sia il migliore possibile per mio figlio?

La composizione del latte materno è determinata dai comportamenti della neo mamma, in particolar modo a come ci si alimenta. Per questo ecco utili e semplici consigli per fare in modo che durante l’allattamento il vostro latte sia altamente nutriente per il bambino.

Alimentazione durante l'allattamento: come fare per avere un latte nutriente

Durante la fase dell’allattamento è essenziale che le neo mamme prestino molta attenzione a quello che mangiano. Le proteine sono molto importanti, siano esse animali che vegetali. Per quanto riguarda le prime i cibi che ne sono ricchi sono il latte e tutti i suoi derivati, il pesce, le uova e le carni magre.

Per quanto concerne le proteine vegetali invece bisognerebbe mangiare i legumi, come ad esempio la soia, le lenticchie ed i fagioli, ed i cereali tra qui il riso, mais o orzo. Molto importante è ricordarsi di variare. Visto che le proteine apportano un alto valore nutritivo non è bene mangiare sempre gli stessi alimenti, ma si dovrebbe mantenere una certa alternanza tra le proteine di origine animale e quelle di origine vegetale.

Le sostanze con conservanti vanno evitate. Per questo è sconsigliato mangiare alimenti che siano preconfezionati, avendone essi una gran quantità. È assolutamente meglio prediligere cibi freschi o biologici.

Le vitamine necessarie per un corretto sviluppo del sistema immunitario sono apportate nella dieta tramite la frutta. Per essere certi di aver eliminato i possibili pesticidi che possono essere presenti è bene lavarla accuratamente. Le sostanze minerali invece verranno assunte mangiando le verdure.

L’importanza di una buona idratazione: bere molta acqua

Un altro aspetto fondamentale che merita di essere messo in risalto è quello della quantità di liquidi da assumere in una giornata durante l'allattamento al seno. Il consiglio è quello di bere almeno 2 litri di acqua al giorno. Attenzione però, non bevete tutta quest’acqua in poche volte, ma fatelo in maniera costante durante tutto l’arco della giornata. In questo modo avrete la certezza di essere sempre reidratate al meglio.

Sarebbe bene inoltre bere anche spremute e frullati rigorosamente fatti utilizzando frutta fresca. Seguendo questi semplici consigli riuscirete a dare al vostro bambino un latte veramente nutriente, ricco di tutte le componenti essenziali alla sua crescita.

Lascia un commento