Asilo nido in ospedale, supporto per i genitori dei bimbi malati

asilo nido in ospedale

Un'iniziativa che fa sorridere i genitori dei bimbi malati che, in un ospedale di Torino, possono usufruire dell'asilo nido.

Arriva l'asilo nido in ospedale

Al reparto di oncoematologia pediatrica dell'ospedale Regina Margherita di Torino ha aperto le porte il primo asilo nido in ospedale dedicato ai bimbi da 0 a 3 anni malati di cancro. Nelle strutture ospedaliere ci sono tutte le scuole, dalla materna a quelle di secondo grado: mancava solo una per i più piccoli. Uno spazio dove possono giocare, imparare, sentirsi spensierati come tutti i bimbi della loro età. Educatrici esperte li aiutano a crescere con programmi personalizzati e giochi ben disinfettati e su misura.

Un supporto per i genitori in ospedale

I genitori dei bimbi malati di cancro, grazie all'asilo nido, riescono a trovare un po' di riposo e di serenità. Anche loro possono sorridere durante questo periodo difficile vedendo i propri piccoli crescere giocando. Il supporto alle mamme e ai papà è importante e anche quello ludico educativo per i bambini che vivono con meno dolore la malattia. Questa bella iniziativa è un esperimento del tutto gratuito, che sarà presto proposto anche in altre città tra cui Napoli e Monza.

Lascia un commento