I bambini scelgono la carne: e se avessero ragione?

bambini-carnivori

È emerso che i bambini, i quali sono liberi di esprimere le proprie esigenze senza sovrastrutture di tipo ideologico e senza essere influenzati dai trend del momento, sono dei carnivori per natura.

Le mense scolastiche bolognesi, infatti, hanno registrato una richiesta assai più elevata di spaghetti al ragù che di pepite al miglio, vedendosi costrette a modificare il proprio menù giornaliero. I bambini bolognesi, inoltre, hanno ampiamente dimostrato di non disdegnare il pollo, gli hamburger di carne e i gustosi sughi a base di pesce.

I bambini hanno bisogno delle proteine nobili della carne

I bambini, in altri termini, che istintivamente si lasciano guidare dalla propria pancia e da ciò di cui il proprio corpo in fase di sviluppo ha bisogno, scelgono la carne e le sue proteine nobili.

Forse un giorno si lasceranno suggestionare dalle argomentazioni animaliste e salutiste, ma per il momento sanno quello che vogliono: una bella fetta di carne che li aiuti a crescere sani e forti!

A questo punto non resta che da chiedersi: e se i bambini avessero ragione?

6 comments

  1. Sara Rinaldi 23 marzo, 2016 at 14:14 Rispondi

    Certo che hanno ragione: evoluzionisticamente parlando l’homo sapiens sapiens è un mammifero onnivoro.
    Il problema è che l’uomo è sadico e ci prova gusto a torturare e uccidere animali x sport.

Lascia un commento