Bisogno di relax? Creiamo una piccola Spa a casa in 5 mosse

La vita frenetica di tutti i giorni, il lavoro, i bambini, la casa, riescono a crearci un accumulo di stanchezza e stress che l'idea di un week end alle terme per un po' di relax ci fa andare in visibilio. Se però non abbiamo il tempo per poterci andare, ecco qualche piccolo suggerimento per una serata rilassante che ci faccia comunque ritrovare un po' di energie e, di sicuro, il buonumore.

È infatti molto importante regalarsi qualche coccola, soprattutto sei si hanno dei figli a cui badare e il tempo per se stesse è sempre meno di zero. 

Gli ingredienti per una seduta total relax home-made

Per prima cosa andiamo ad acquistare i prodotti giusti. Non c'è bisogno di spendere un patrimonio, basta andare in un negozio di prodotti naturali, un'erboristeria o una drogheria e acquistare un sapone della profumazione che preferiamo o dei sali o degli oli essenziali. Scegliamo possibilmente prodotti con un buon INCI, in modo da rispettare anche la nostra pelle.

Una volta tornate a casa, approfittiamo del primo momento in cui ci troviamo da sole e tranquille. Mandiamo i bambini dai nonni, diamo la libera uscita al marito e riempiamo la vasca con acqua calda. Per rendere ancora più magico l'ambiente possiamo mettere nell'acqua dei petali di rosa. Versiamo gli oli, i sali o il bagno schiuma. Accendiamo qualche candela profumata, sono ottime le yankee candle e immergiamoci nell'acqua, ma non prima di aver messo una musica rilassante in sottofondo e aver spento cellulare e telefono.

In fondo ce lo meritiamo qualche minuto di relax, o no?

Godiamoci l'acqua per qualche minuto e prima di uscire facciamo uno scrub al corpo con una fascia di crine. Una volta ben asciugate massaggiamo delicatamente una buona crema idratante.

Sdraiamoci sul divano o sul letto e gustiamo una buona tisana calda, meglio se accompagnata da un quadretto di cioccolato fondente che ci riscalderà il cuore. Restiamo sdraiate nella penombra per qualche minuto fino a che ci sentiremo ricaricate e rigenerate.

Lascia un commento