Bonus famiglia 2018: ecco le novità

bonus famiglie 2018

Mamme, ci sono novità in arrivo sul fronte sussidi e supporti alla maternità.

Sono da poco state diffuse le novità fiscali 2018 in termini di sostegno alle famiglie italiane: tra conferme e sorprendenti cancellazioni, ecco quali bonus famiglia 2018 ci aspettano.

Addio bonus bebè

La prima, negativa, novità della legge di bilancio appena comunicata, è l'assenza del bonus bebè. Per chi non lo conoscesse si tratta di un sussidio economico destinato alle famiglie meno abbienti, che prevede il versamento da parte dello Stato di una cifra mensile compresa tra gli 80 ed i 160 euro per i primi 3 anni di vita del bambino, da definirsi a seconda del reddito del nucleo familiare.

Non è ancora detta, però, l'ultima parola: non è escluso, infatti, che nei prossimi mesi vengano rivisti i requisiti di reddito e venga comunque decisa una contribuzione alle famiglie più disagiate.

Confermati bonus nido e bonus mamme domani

Tra le grandi e gradite conferme degli incentivi economici alle famiglie italiane 2018 spiccano il bonus mamme domani ed il bonus nido. Scopriamo i termini per richiedere queste agevolazioni nel 2018.

Il bonus mamme domani 2018 prevede un unico assegno di 800 € destinato alle donne in gravidanza nell'anno a venire. L'obiettivo di questo contributo è quello di aiutare le mamme a sostenere le primissime spese legate all'arrivo di un bambino.

Il bonus mamme domani 2018 è richiedibile a partire dal 1° gennaio 2018: per farlo, come per lo scorso anno, bisogna essere almeno al settimo mese di gravidanza.

Il bonus nido 2018, invece, prevede un'agevolazione per l'iscrizione dei bambini all'asilo, pubblico o privato che sia. L'erogazione dell'importo, del valore fino a 1.000 euro diviso in rate mensili, è richiedibile da ogni famiglia, indipendentemente dal valore del reddito complessivo.

Un aiuto valido per pagare, in parte, la retta dell'asilo nido dei più piccoli e facilitare il rientro delle mamme al lavoro!

Per il momento queste sono le informazioni, speriamo nei prossimi giorni di darvi qualche altra piacevole notizia a riguardo delle agevolazioni riservate alle famiglie nel 2018!

54 comments

    • Alessia Marino 9 novembre, 2017 at 01:31 Rispondi

      I bonus hanno un inizio ed una fine gia si sapeva che aspettasse solo ai bimbi nati tra il 2015 e il 2017 non ci sta nessuna novita ed e giustissimo pero che chi e rientrato in questo bonus continui a percepirlo fino ai tre anni come specificato nella domanda firmata quando e stato richiesto

  1. Carla Santoro 8 novembre, 2017 at 15:04 Rispondi

    Politici Maledetti! si Dimezzassero gli stipendi sti ladri..anziché tagliare queste piccole agevolazioni !! Le famiglie italiane sono sempre più penalizzate mentre loro vivacchiano alle.nostre spalle! Mi fanno schifo!

  2. Tatiana Mascis 8 novembre, 2017 at 16:10 Rispondi

    Io ho letto proprio prima sul sito INPS questo, cioè bonus bebè fino al nati nel 31/12/2017…e perché già lo percepisce ovviamente va avanti fino al terzo anno del bimbo! Vi allego la foto del pezzo tratto dal sito INPS

  3. Alessia Marino 9 novembre, 2017 at 01:34 Rispondi

    Ragazze ma che e tutta sta meraviglia si sapeva gia che questo bonus aspettava solo a bambini nati tra il 2015 e il 2017 x cui non ci sta nulla di nuovo ovviamente chi gia lo percepisce continuera a percepirlo fino ai tre anni del bimbo giustamente

Lascia un commento