Come rimuovere le macchie di pennarello dai vestiti?

macchie pennarello bambino

“Mamma coloriamo?”

Ecco due parole che hanno un preciso significato: macchie di pennarello dappertutto! Sul viso, sulle mani, sul tavolo e soprattutto sui tessuti.

A meno che non stiate usando colori ad hoc, a fine giornata vi troverete a fare i conti con magliette e tovaglie dipinte, di pennarello o di biro: macchie all’apparenza banali, ma non sempre così semplici da rimuovere.

Il primo consiglio è quello di lavare subito i capi sporchi, per agire sulla macchia quando è ancora fresca, ma se non avete fatto in tempo e il danno si è già seccato, ecco qualche consiglio per voi!

Per iniziare armatevi di:

  • yogurt bianco
  • latte
  • aceto
  • alcol 90°
  • acetone
  • lacca per capelli

Un mix strano, ma garantiamo assolutamente efficace!

Rimuovere le macchie di pennarello dai vestiti

Macchie di pennarello fresche fresche?

Per essere sicure che il tessuto torni perfettamente pulito, prima di procedere al lavaggio applicate sulla chiazza una cucchiaiata di yogurt fresco, e lasciate penetrare il liquido nei tessuti. Procedete poi con un ciclo normale in lavatrice o a mano.

Se invece la macchia si è ormai seccata, provate con un’azione più strong: imbevete un dischetto di cotone con dell’alcol e strofinate sulla macchia. Fate un prova prima su una piccola porzione del vestito, per essere sicure di non rovinare il capo. Quando la macchia si sarà diluita, potete procedere con il normale lavaggio!

Rimuovere le macchie di penna dai tessuti

Se i vostri bambini si sono divertiti con la penna biro, ecco qualche trucchetto per rimuovere l’inchiostro!

Prima del lavaggio, spruzzate un po’ di lacca per capelli sulla macchia e strofinate con un panno asciutto (se la macchia è ancora fresca) o con un dischetto di cotone imbevuto di acetone, se l’inchiostro è secco: anche qui, massima prudenza per evitare danni ancora peggiori!

Per un approccio più green, invece, unite latte e aceto in parti uguali e usate il composto come soluzione pretrattante. Tuffate poi il capo in lavatrice!

Lascia un commento