Sperimentiamo coi colori, prepariamoli noi a casa!

colori-fai-da-te

Attraverso il colore i bambini esprimono i loro pensieri e, perché no, i loro turbamenti. La loro arte, insomma. L'attrazione per il colore è forte fin dai primi mesi di vita duranti i quali iniziano a riconoscere i colori forti e decisi.

A scuola, poi, imparano la magia del colore: bastano i tre colori primari, il giallo, il rosso e il blu, per creare tutti gli altri colori del mondo. A casa il colore può essere un ottimo alleato delle mamme per intrattenere e divertire i più piccoli nei lunghi pomeriggi di pioggia.

Prepariamo i colori fai da te a casa!

Con questa ricetta semplice, se ne possono creare di atossici e completamente naturali. La preparazione casalinga dei colori a dita può essere fatta con ingredienti sempre disponibili nelle nostre credenze e permette fin da subito, dalla preparazione appunto, di divertirsi con i propri figli, coinvolgendoli. 

Ingredienti

  • Una tazza di amido di mais
  • Una tazza di farina
  • Due cucchiai di sale
  • 3 tazze di acqua
  • Barattolini di vetro
  • Frutta, verdura, spezie (e tutta la vostra fantasia!)

Preparazione

Mettiamo tutti gli ingredienti in una ciotola e amalgamiamoli bene. L'acqua va aggiunta per ultima, meglio se tiepida.

Versiamo il composto in un pentolino e cuociamo a fuoco lento fino ad ottenere una consistenza molto simile a quella dei colori a tempera.

Versare il composto in tanti barattoli di vetro, precedentemente preparati, quanti sono i colori che vogliamo creare .

Lasciare raffreddare.

La seconda fase, quella della colorazione della base è quella più divertente, non solo per i bambini, e andrà fatta utilizzando ingredienti naturali come spezie, frutta e verdura.

Un esempio? Il succo di pomodoro sarà ottimo per creare un bel rosso intenso, il curry darà vita ad un perfetto arancione, il caffè al marrone, i mirtilli al blu notte, l'acqua di cottura degli spinaci al verde.

Per tutti gli altri ingredienti? Non avete che l'imbarazzo della scelta. Naturalmente in cucina.

Lascia un commento