Per essere felici in tre, bisogna prima esserlo in due

vita-di-coppia-felici-daria-simeone

Per essere felici in tre, o in quattro o in cinque, bisogna prima essere felici in due: e mai frase fu più saggia! Lo dice la blogger Sara Simeone dalle colonne dell’Uffpost.

A volte l’arrivo di un pargolo rischia di mettere a dura prova l’equilibrio di una coppia. Non c’è nemmeno bisogno di spiegarlo, ci siamo passati tutte: non è solo l’amore per il bimbo che ci travolge, ma ci sono anche problemi pratici.

Il nostro corpo acciaccato ci rende la vicinanza con il compagno un po’ difficile, se si tratta di un primo figlio abbiamo sempre paura di affidarlo a qualcuno per regalarci qualche minuto insieme.

E meno stiamo insieme, più difficile diventa capirci.

Eppure non dobbiamo dimenticare che se i figli sono nati, è grazie all'amore che ci lega alla persona che abbiamo vicino.

E questo amore va curato e coltivato come un fiore prezioso. Regalatevi qualche serata fuori insieme nel corso del mese, un momento solo per voi due la sera. Abbracciatevi. Ditevi quanto vi amate. Solo così i vostri figli avranno la famiglia che si meritano.

2 comments

Lascia un commento