Oggi a merenda facciamo lo stecco gelato bounty

stecco gelato bounty

Cocco + cioccolato = un abbinamento a dir poco delizioso!

Come rendere questo mix ancora più sfizioso? Trasformandolo in gelato!

Ispirandoci al mitico Bounty, scopriamo come ricrearlo in casa in una variante comoda da mangiare anche per i più piccoli e a prova di macchie di cioccolato all-over. Per merenda oggi facciamo lo stecco gelato bounty!

Gli ingredienti per realizzare lo stecco gelato bounty

Facciamo la scorta di gelatini da tenere in freezer? Ecco le dosi per 10 mini stecco gelato bounty:

  • 75 ml di latte
  • 75 ml di panna fresca liquida
  • 45 g. di farina di cocco
  • 40 g. di zucchero a velo
  • 250 gr. di cioccolato al latte o fondente
  • 10 bastoncini di legno

Realizzare lo stecco gelato bounty è facile: ecco i passaggi!

Scaldate in un pentolino il latte, la farina di cocco e lo zucchero a velo e, mescolando spesso, portate ad ebollizione.

A questo punto spegnete il fuoco e lasciate raffreddare il composto, prima a temperatura ambiente e poi in frigo.

Quando il composto sarà freddo, montate la panna e incorporatela al preparato, avendo cura di mescolare con una spatola sempre dal basso verso l’alto.

Foderate una teglia rettangolare con carta forno e stendete il composto avendo cura di ottenere uno spessore di 3-4 cm.

Fate rassodare per un’ora in frigo, poi con un coltello ricavate 10 piccoli rettangoli: a questo punto inserite alla base di ognuno, lo stecco di legno e riponete subito in freezer per almeno 4 ore.

Solidificati i bastoncini al cocco, sciogliete il cioccolato a bagnomaria e, dopo averlo portato a temperatura ambiente, immergete lo stecco di gelato nel cioccolato.

Dopo aver fatto scolare il cioccolato in eccesso, appoggiate lo stecco gelato bounty di nuovo sulla carta forno e riponete subito in freezer, per altre 2 ore.

Buona merenda!

Lascia un commento