Mamma in dolce attesa? È l'occasione per smettere di fumare!

fumare in gravidanza

L'arrivo di un bambino potrebbe essere l'occasione giusta per smettere di fumare durante la gravidanza. 

Purtroppo non tutte le mamme fumatrici la pensano così, almeno in Italia. 3 italiane su 100 ad esempio continuano a fumare tranquillamente anche durante la gravidanza, 23 su 100 riducono il numero di sigarette giornaliere e molte altre smettono per i 9 mesi di gestazione per poi riprendere nuovamente dopo il parto.

La campagna antifumo "Speriamo che sia... l'ultima"

Per aiutare le mamme tabagiste a smettere di fumare definitivamente, la WALCE Onlus (associazione europea dedicata ai pazienti con tumore polmonare) ha lanciato la campagna "Speriamo che sia... l'ultima".

L'iniziativa, che prevede sedute per smettere di fumare aperte gratuitamente a tutte le mamme, farà tappa a Torino, Napoli, Padova e Bari. Inoltre verrà regalato Ector the Protector Bear, un tenero orsetto che tossirà se esposto al fumo di sigaretta.

I danni del fumo sui bambini e mamme

I bambini delle mamme fumatrici sono maggiormente esposti a patologie come sindrome della morte in culla, astinenza neonatale da nicotina, infezioni respiratorie, otite, asma e ritardo nella crescita cognitiva. Inoltre aumenta il rischio di aborto spontaneo, parto prematuro, aumento della mortalità e morbilità perinatale e infantile.

Care mamme, avete veramente bisogno di qualche altro motivo per smettere di fumare?

1 comment

Lascia un commento