Svezzamento in estate: i consigli

Svezzamento in estate

Hai mai sentito parlare di svezzamento estivo? Sai come funziona? Con questo articolo potrai conoscere tutte le informazioni per iniziare questa nuova avventura con il tuo bambino tra sicurezze e progressi.

svezzamento estivo

È controindicato iniziare lo svezzamento d'estate?

Se ne parla spesso: svezzare un bambino in estate non è il massimo. Il motivo è semplice. C’è più caldo, i bambini soffrono e si potrebbe confondere un rifiuto del cibo con l’inappetenza, che invece dipende semplicemente da afa e stagione. Eppure questo pensiero comune non è del tutto corretto; se fosse così tutti i bambini nati in inverno non potrebbero essere svezzati nel periodo giusto perché si dovrebbe aspettare settembre. In verità, non ci sono controindicazioni per lo svezzamento in estate; l’unica cosa importante è scegliere i cibi giusti e stare attenti alla loro freschezza.  

svezzamento estate controindicato

Svezzamento in estate e fame con il caldo

Come detto prima, con il caldo si ha meno fame. I bambini soffrono molto le alte temperature e potrebbero avere meno voglia di mangiare. Per questo, dato che l’estate è la stagione della frutta fresca, con molta varietà nella scelta, la soluzione ideale è svezzare il bambino iniziando con delle merende a base di frutta di stagione.

Dopo la frutta, quando si è pronti per sostituire il latte della pappa a pranzo con il cibo solido, è bene evitare di servire piatti troppo caldi come minestrine e pappine. Anche l’ambiente deve essere tenuto fresco per consentire al bambino di vivere il pasto in maniera serena e senza troppa afa.

svezzamento estate fame

Lo svezzamento in estate e la gastroenterite

Perché associare la gastroenterite allo svezzamento in estate? Il problema principale in questo periodo è il pericolo che i cibi, per via del caldo, si rovinino facilmente e diventino avariati in poco tempo. Un controllo poco attento su ciò che si dà al proprio bambino, quindi, potrebbe creare problemi allo stomaco, delle infezioni o delle intossicazioni alimentari.

Il batterio che provoca la gastroenterite infettiva si chiama Rotavirus ma non è per forza associato alla stagione estiva, anzi addirittura l’Istituto Superiore di Sanità informa che il periodo più a rischio è tra novembre e marzo. Allo stesso tempo questa informazione ci aiuta a capire che bisogna prestare molta attenzione al cibo che diamo ai nostri figli, bisogna lavare ogni alimento fresco con bicarbonato o amuchina, controllare sempre le scadenze a stare attenti che i cibi non siano avariati.

svezzamento estate gastroenterite

Ricette fredde per lo svezzamento in estate

Ecco alcune ricette fredde da far assaggiare al vostro bambino durante lo svezzamento in estate.

Primo piatto con zucchine

Fai cuocere la zucchina nell’acqua e una volta ammorbidita scolala e lascia raffreddare. Con il tritatutto o un cuoci pappa fai una purea omogenea in modo che non restino pezzetti da far mangiare al bambino. Aggiusta di parmigiano per rendere il piatto più gustoso e alla fine mischia la crema di riso o la crema di tapioca. Mescola fino a quando non diventa un composto unico e servilo freddo dopo aver aggiunto un cucchiaio di olio extravergine di oliva.

ricette fresche svezzamento estate zucchina

Primo piatto fresco con pomodori e cipolla

Scegli un paio di pomodori freschi e falli cuocere per creare una salsa. Aggiungi all’acqua anche dei pezzi di cipolla per insaporire e una volta pronti porta in ebollizione per un quarto d’ora circa. Togli i pomodori dall’acqua per evitare che si disperda il sapore e mixa con un tritatutto in modo da fare un sugo. Mentre la salsa raffredda, fai cuocere due cucchiai di pastina nel brodo vegetale; quando si amalgama tutto e a fine cottura aggiungi il sugo di pomodoro e mescola insieme. Condisci con parmigiano e un filo d’olio e aspetta che si raffreddi per mettere in tavola.

ricetta pomodoro cipolla svezzamento

Gelato di frutta

Prendi una banana e una pera e falle a pezzetti molto piccoli per poi conservarle nel freezer per una giornata. L’indomani toglile dal congelatore, tritale come se dovessi fare un frullato e aggiungi un po’ di latte per rendere questa merenda fresca ancora più gustosa. Il tuo gelato alla frutta è pronto!

gelato frutta svezzamento estate

Lascia un commento