Trinketto, la dolce bevanda che ti tiene compagnia al parco giochi

trinketto parco giochi

In questi giorni, il parco giochi è particolarmente affollato e riuscire a fare l’altalena richiede lunghe file, neanche fossi al supermercato.

Così, grazie alla proposta di La casa del Dolce ho pensato a un gioco originale da far fare ai bambini per evitare di restare in piedi davanti all’altalena, mettendo a disagio anche le altre mamme.

Cos’è Trinketto?

Trinketto è una caramella liquida. Sì proprio così: è una bevanda ma è anche una caramella.
Il suo sapore dolce fa impazzire i bambini e tu, mamma, puoi stare tranquilla perché non contiene coloranti. Soltanto la bottiglietta è colorata e dà a Trinketto l’aspetto simpatico e divertente che i piccoli adorano.

Giocare con le bottiglie di Trinketto 

Le bottigliette di Trinketto sono spiritose e si prestano a essere utilizzate per passare un pomeriggio spensierato e in compagnia.

Insieme a mio marito, abbiamo organizzato delle attività da far fare a mia figlia e ai suoi amichetti. Così in giardino abbiamo sperimentato alcuni giochi da fare al parco con Trinketto: bowling, acchiapparella e il gioco dell'orologio.

Una volta sperimentato il gioco a casa e, constatato che mia figlia si è divertita come una matta, abbiamo deciso di portare le bottigliette al parco per provare i giochi con altri bimbi. 

Ci hanno accompagnato in questa avventura Luna e Leon, gli amici di sempre. Penelope era felicissima di poter illustrare lei per prima i giochi agli altri. 

Trinketto bowling

trinketto bowling

Occorrente

  • 9 bottigliette di Trinketto
  • Pigne, una per ogni bimbo

Istruzioni

Per giocare a Trinketto bowling, abbiamo deciso di usare le pigne, materiale economico e facilmente reperibile in un parco. Quando ogni bambino ha trovato la sua, siamo passati alla fase del gioco vero e proprio.

I piccoli, a turno, hanno sistemato le bottiglie nella classica posizione a triangolo e poi si sono sbizzarriti con dei lanci creativi per cercare di abbattere più bottigliette possibili.

Trinketto acchiapparella

trinketto acchiapparella

Quando i bambini hanno cominciato a perdere interesse per il bowling, abbiamo proposto loro un’acchiapparella un po’ particolare: acchiapparella con lo slalom.

Occorrente

  • 7 bottigliette di Trinketto

Istruzioni

Il gioco è molto semplice: è necessario posizionare le bottiglie a una certa distanza l’una dall’altra, per dar modo ai bimbi di passarvi in mezzo. Poi un bimbo dovrà rincorrere l’altro e nessuno dei due deve far cadere le bottiglie. 

Il bambino che fa cadere la bottiglia la deve riposizionare, perdendo così secondi preziosi per fuggire o per acchiappare.

Se il bimbo che fugge, arriva alla fine del percorso senza essere stato preso, avrà vinto, altrimenti avrà perso.
Il gioco si ripete a coppie, finché tutti i bambini non avranno occupato entrambi i ruoli.

Trinketto orologio

trinketto orologio

In questo caso siamo andati sul classico con un gioco istruttivo.

Occorrente

  • 12 bottigliette di trinchetto
  • 2 ramoscelli per le lancette
  • Tessere con i multipli di 5, fino a 60
  • 78 Sassolini

Istruzioni

Prima di tutto, costruire l’orologio: disporre le bottigliette di Trinketto come fossero le ore dell’orologio.

In corrispondenza di ogni “ora” mettere il numero corrispondente di sassolini (da 1 a 12), indicando i minuti con le tesserine che riportavano i multipli di 5.
Poi a turno, un bambino sistema le lancette delle ore e dei minuti e gli altri di indovinano l’ora.

Chiaramente, in questo gioco, la presenza delle persone adulte è fondamentale, se i bambini non sanno ancora leggere l’orologio.

Un pomeriggio diverso, passato all’aperto e in tranquillità in compagnia di Trinketto. Senza stress per l’attesa dei giochi e, anzi, con la possibilità di socializzare, visto che molti bambini, incuriositi dalle risate, si sono avvicinati per giocare con noi.

9 comments

  1. Mika Lima 3 luglio, 2017 at 14:51 Rispondi

    Mamma mia la gente io davero non le capisco🤔🤔🤔 di certo non li faremo bere tutto il giorno ai nostri figli questo pero una ogni tanto non fa male a nessuno e a loro sicuramente piace e tanto…Certi sembra che fanno vivere i figli a pane e acqua mahhh😂😂😂😂

Lascia un commento