Viaggiare d'inverno con i bambini: consigli e dritte

viaggiare-d-inverno

Le vacanze di Natale sono sicuramente il periodo migliore per prendere, fare fagotto e concedersi tutti qualche giorno fuori città, ma non sono da meno il periodo di Carnevale e anche quello pasquale: insomma, di occasioni per staccare la spina ed evadere ci sono, a patto di sapere come organizzare un viaggio d'inverno con i bambini.

Viaggiare d'inverno con i bambini, infatti, è un pochino più complesso che d'estate: oltre ai soliti trucchetti inganna tempo a cui dobbiamo ricorrere, occorre un po' più di organizzazione.

Ma niente panico, nulla è impossibile per noi mamme! Partiamo dai concetti basilari:

Abbigliamento rigorosamente a cipolla (e copertina alla mano!)

I bambini dovranno essere vestiti in maniera adeguata, comodi, caldi (ma non troppo) e soprattutto con un abbigliamento a cipolla per adeguare il grado di copertura alle condizioni climatiche che troviamo nell'ambiente di bordo. Se viaggiamo in macchina già sappiamo quali sono le temperature che imposteremo, diversamente potrebbe essere per il treno o l'aereo. Non guasta mai portare con se' una coperta nel caso in cui faccia più freddo del previsto.

Spuntini invernali

Molto importante è anche l'aspetto snack: oltre ai soliti cracker e biscotti, possiamo sicuramente organizzarci con un thermos di the caldo che ci scaldi e ci permetta di rigenerarci per qualche minuto.

E quando si fa buio in fretta?

Considerata poi la brevità delle ore di luce può essere utile valutare l'opportunità di portare con se' una torcia o un'altra fonte di luce che, ad esempio in auto, possa permettere ai bambini di guardare un libro o comunque di ingannare il tempo

Sempre in tema di ore di luce brevi, prestiamo particolare attenzione alle soste che organizziamo: meglio evitare – se possibile – una sosta quando c'è molto buio fuori in quanto i bambini non potrebbero avere molta libertà di movimento rispetto a quando c'è il sole e, quindi, perderebbero l'opportunità di sfogare un po' dell'energia accumulata.

Di certo l'esperienza di mamme ci saprà consigliare su quali altri accorgimenti adottare e rendere quanto più interessante e divertente il nostro viaggio, anche d'inverno!

2 comments

Lascia un commento