Al soggiorno dei genitori dei nati prematuri ci pensa l'ospedale!

prematuri-genitori

Una nascita prematura è sempre sinonimo di tensioni e preoccupazioni; proprio per questo motivo l’iniziativa solidale del reparto di Terapia intensiva neonatale di Rimini e della Onlus La prima Coccola, volta a sostenere i genitori dei bambini prematuri, appare quanto mai lodevole.

Strutture e servizi a disposizione delle famiglie

La Tin e la Onlus provvedono a garantire alle famiglie dei prematuri una serie di servizi essenziali (in riferimento, soprattutto, ai piccoli pazienti che vengono da fuori): ospitalità per la mamma all'interno del nosocomio, convenzione con alcune strutture ricettive di zona, trasporto da e per l’ospedale tramite biciclette o navetta apposita.

"I bimbi prematuri hanno bisogno dei genitori"

La dottoressa Gina Ancora, direttrice della Tin, ritiene che la presenza dei genitori accanto ai bimbi prematuri sia fondamentale per il loro benessere psico-fisico, in quanto essa è in grado di evitare episodi di stress nel piccolo.

Non la pensa diversamente Valentina Rossi, presidente di “Prima Coccola”, che ha esperito in prima persona l’esperienza del parto prematuro: “I bimbi prematuri hanno bisogno dei propri genitori, e di entrambi i genitori, vicini. Ma anche i genitori hanno bisogno di stare vicino ai propri figli”. 

8 comments

  1. Laura Gabrielli 13 aprile, 2016 at 20:56 Rispondi

    All’ospedale Santa Chiara di Trento già da un bel po’ sono disponibili delle stanze vicine alla Tin, per le mamme provenienti da zone lontane, e anche un appartamento all’esterno dell’ospedale!! Bello sapere che anche altre città si muovono in tal senso!!! Bravissimi è un servizio davvero utile!!!!

Lascia un commento