Attività Montessori per bimbi fino a 6 anni

attività montessori fino 6 anni

Il Metodo Montessori individua diverse attività che mamma e papà possono svolgere assieme ai propri bimbi per aiutarli a essere indipendenti e a sviluppare il concetto di logica. Nell'ottica di usare il gioco sia come momento di divertimento che di apprendimento, le attività Montessori mirano a insegnare ai bimbi il procedimento esatto per svolgere diversi lavori manuali, che coinvolgono vari ambienti della casa e anche l'esterno.

Montessori in cucina, per prendere confidenza con alimenti e utensili

Tra le attività Montessori che si possono svolgere in cucina, e che risultano adatte ai bambini fino all'età di 6 anni, vi è quella di prepararsi una tazza di cereali: al bimbo si insegna a versare il latte con una brocca, ad aggiungervi i cereali e lo zucchero, a mescolare il tutto con un cucchiaio e a ripulire il piano di lavoro con una spugnetta.

Ma in cucina i bimbi possono essere istruiti anche a sbucciare o a spremere un mandarino, a pulire verdure come patate e carote, a misurare gli ingredienti utili per preparare un dolce e a impastare, nonché stendere, le lasagne.

Infine, la cucina è il luogo ideale per prendere confidenza con il proprio corpo e apprendere degli schemi di movimento utili, ad esempio, per apparecchiare o sparecchiare la tavola, oppure per svuotare la lavastoviglie e riporne il contenuto al posto giusto.

Montessori in bagno e camera da letto, per imparare a prendersi cura di sé

Le attività Montessori dedicate ai più piccoli e che coinvolgono l'ambiente del bagno possono andare dall'imparare a soffiarsi il naso, a spazzolarsi i capelli e a lavarsi mani e denti, fino alla sistemazione degli asciugamani e dei giochi per il bagnetto. Ai bambini più grandi può essere insegnato a lavarsi il viso e i capelli, e a usare correttamente il water.

In camera da letto, i genitori possono insegnare ai figli come preparare la cartella, aprire le tende della finestra, riporre i panni sporchi nell'apposito cesto e farsi aiutare a sistemare il letto, a spolverare il mobilio, a pulire i vetri nonché a mettere in ordine cassetti e armadio. Per facilitare l'apprendimento dei colori e dei materiali e per responsabilizzare i bimbi, è utile chiedere loro di suddividere gli indumenti in base a tipologia e colore e di provare a scegliersi da soli gli abiti.

Attività Montessori da svolgere all'aperto

Dopo i vari ambienti della casa, anche il giardino è un luogo ideale per far svolgere ai propri bimbi qualche attività educativa, come annaffiare i fiori, raccogliere le foglie, spazzolare gli animali domestici e mettere loro il guinzaglio, stendere e raccogliere il bucato nonché imparare a separare i rifiuti per la raccolta differenziata.

Poiché la tecnologia sarà sempre più presente nelle nostre vite, e soprattutto di quelle dei nostri bimbi, alcune attività Montessori consigliate riguardano l'apprendimento dell'uso del telecomando per aprire e chiudere l'auto o il cancello.

Infine, anche il supermercato può rappresentare un ambiente adatto per impratichire i più piccoli, che potranno cimentarsi a scegliere i prodotti, ad aiutare a inserirli nel carrello, a spingere lo stesso e, una volta a casa, a svuotare i sacchetti della spesa.

3 comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.