Crostata di zucca per un Halloween da brivido

crostata-di-zucca

Ci siamo, ad Halloween manca davvero poco e per rendere ancora più golosa questa festa ci stiamo facendo una vera cultura in dolcetti dalle forme bizzarre e che facciano leccare i baffi ai nostri piccoli ospiti. Tra queste una deliziosa crostata di zucca che piacerà non solo per il gusto, ma anche per spaventosa apparenza. Ecco cosa vi serve:

Per la pasta frolla (senza burro)

  • 350 gr di farina 0
  • 150 gr di olio evo
  • 150 gr di zucchero, 200 se di canna
  • 1 cucchiaino e mezzo di lievito per dolci
  • 1 bustina e mezza di vanillina

Per il ripieno

  • 150 gr di ricotta
  • 250 gr di zucca
  • 2 uova
  • 120 gr di zucchero di canna grezzo (meglio quello grezzo integrale)

Procedimento

Per prima cosa dovete sbattere le uova dopo aver avuto cura di separare tuorli e albumi. Sbattete quindi i tuorli mentre andrete ad aggiungere a filo l'olio evo, naturalmente sempre mescolando. Incorporate quindi lo zucchero e continuate a mescolare. A questo punto è arrivato il momento di fare su un piano, o se vi è più comodo in un ampio recipiente, la farina a fontana a cui dovrete aggiungere un pizzico di sale e il lievito per dolci. Ora potete aggiungere anche gli albumi che erano stati precedentemente lasciati da parte. Non dovete lavorare molto la pasta con le mani, solo il minimo indispensabile per amalgamare gli ingredienti, ma se riuscite a farlo con un mestolo di legno tanto meglio. Lasciate riposare la pasta avvolta nella carta forno dentro al frigorifero per circa mezz'ora.

Per il ripieno, invece, dovrete far cuocere la zucca. Bastano circa 15-20 minuti nel forno avvolta nella carta forno bagnata e strizzata, il forno va a 200 gradi. Riducete quindi in poltiglia la zucca, va bene schiacciarla con una forchetta o nello schiacciapatate e aggiungete lo zucchero di canna, l'uovo e la ricotta avendo cura di mescolare bene e di amalgamare tutti gli ingredienti.

Prendete una teglia bassa e ungetela con olio o burro e dividete la pasta frolla in due parti, una più grossa, per la base e l'altra un po' più piccola per i decori. Ora stendete la pasta frolla nella teglia, rovesciate il ripieno e sistemate i bordi. Fate dei cordoni di pasta che farete partire a raggiera dal centro della crostata. Infine, dopo aver fatto altri cordoni più piccoli, posizionateli da un raggio all'altro in modo da formare una ragnatela. Guarnite la crostata con ragni, scheletri o zucche di zucchero.

Please follow and like us:

1 comment

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.