Evitate le visite a mamma e neonato subito dopo il parto: Katie Bowman spiega il perché

evitate-le-visite-a-mamma-e-neonato-subito-dopo-il-parto-katie-bowman-spiega-il-perche

Contrariamente a quanto molti pensano non è una buona idea fare visita subito dopo il parto alla neo mamma e al neonato: a spiegare i motivi con un post che ha fatto il giro dei social network è stata Katie Bowman, 29enne australiana immortalata in una foto scattata 24 ore dopo il lieto evento e che ha suscitato un grande dibattito anche nei commenti.

Evitare le visite immediate dopo il parto

Aspettate almeno qualche giorno prima di andare a fare visita a una donna che ha appena partorito e al suo neonato perché soprattutto la prima ha bisogno di un po' di tempo per riprendersi.

È questo il messaggio lanciato attraverso i social network da Katie Bowman, una mamma australiana di 29 anni che è diventata involontariamente celebre sui social network per via di uno scatto che la ritrae senza filtri e in non perfette condizioni proprio poche ore dopo aver dato alla luce la sua primogenita.

La donna ha postato sulla seguitissima pagina Facebook di "Living my family life" una foto che a suo dire vale più di mille parole e poi ne ha spiegato il significato in un lungo post a margine: "Non ho idea di chi me l'abbia scattata ma si può immaginare come mi sentissi anche solo guardandola" ha scritto Katie, immortalata mentre è seduta a letto e con un aspetto un po' trasandato.

A picture really is worth 1000 words. This is me, roughly 24 hours after giving birth to my eldest. I have no idea who...

Publiée par Living My Family Life sur Mardi 3 décembre 2019

Le difficoltà dei primi giorni da neo mamma

A detta di questa donna australiana si dovrebbero attendere come minimo uno o due giorni prima di andare a trovare una mamma che ha partorito dal momento che è il tempo necessario per consentirle non solo di fare una doccia e lavare "il sudore e il sangue dal proprio corpo" ma anche affinché impari a convivere col dolore ai capezzoli mentre impara ad allattare il piccolo.

"A una mamma poi serve tempo per venire a patti col fatto che un essere umano è nato dal suo corpo" ha continuato Katie ricordando che dopo il parto voleva solo dormire un po' perché era esausta, senza dimenticare l'esperienza tanto meravigliosa quanto estenuante del travaglio.

"Possibile che tutti dimentichino il tuo benessere emotivo e fisico?" si chiede ancora Katie spiegando che l'ultima cosa che una mamma desidera in quei momenti è che tante persone si affollino nella sua stanza: infine conclude ricordando a chi vuole solo soddisfare la sua curiosità di vedere il neonato e si sente dire di no che "se vi offendete è un problema vostro".

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.