Giovane donna di Birmingham con l'endometriosi scopre di essere incinta durante l'intervento

giovane-donna-di-birmingham-con-lendometriosi-scopre-di-essere-incinta

Si chiama Tia Reed, la giovane ragazza di Birmingham malata di endometriosi, ormai aveva perso le speranze di avere un bambino. Tia, di appena 19 anni, soffriva di gravi dolori, specie durante il ciclo mestruale. Nell'agosto del 2017 i medici avevano riscontrato la presenza di tessuto endometriale al di fuori dell'utero.

Oltre a sopportare dolori lancinanti, Tia, assieme al giovane compagno di 22 anni, Liam Twining, si era rassegnata a non poter avere un bambino.

Ragazza affetta da endometriosi incinta a Birmingham

La vicenda di Tia Reed incomincia nell'agosto del 2017. La ragazza, infatti, provava ad avere un figlio assieme al suo ragazzo ma senza successo. In seguito a diversi accertamenti, i medici le avevano diagnosticato l'endometriosi, causa scatenante dei suoi dolori cronici, che diventavano più acuti in occasione del ciclo mestruale. La malattia, ancora poco conosciuta, si verifica quando il tessuto che riveste l'utero si rinviene anche in altre zone esterne. I sintomi non si risolvono solo in sofferenze, ma anche in sanguinamenti, senso di stanchezza e in molti casi la malattia sfocia nell'infertilità.

Endometriosi : una malattia che colpisce molte donne

L'endometriosi si cura con ormoni e farmaci antidolorifici. In alcuni casi è possibile ricorrere alla chirurgia e infatti la ragazza non si è data per vinta e ha deciso di ricoverarsi. A Birmingham Tia Reed scopre di essere incinta durante un'operazione Oggi l'endometriosi colpisce le donne di tutto il mondo e si stima che in Italia i casi si aggirino introno ai 3 milioni.

In mancanza di cure del tutto risolutive, Tia Reed, come molte donne colpite da questa malattia, ha scelto di sottoporsi alla laparoscopia, operazione che permette di esplorare lo stato dell'utero attraverso piccole incisioni. Nella circostanza la ragazza ha dovuto interrompere l'intervento poiché il chirurgo aveva rilevato una gravidanza in atto. Si scopre così che in realtà Tia Reed era incinta già da cinque settimane. La notizia ha lasciato senza parole la giovane mamma e il compagno. Ronnie James Twining è venuto alla luce in piena salute il 23 maggio, ma Tia continua le cure per guarire dalla sua malattia.

Lascia un commento